,

Digital in 2019: i numeri dell’Italia digitale

Digital in 2019: uomo che controllo il proprio smartwatch al polso
Condividi

Come ogni hanno, We Are Social, socially-led creative agency, in collaborazione con Hootsuite, piattaforma leader nel settore del social media management, ha pubblicato il report Digital in 2019.

A livello Globale

L’indagine, svolta a livello globale, ci mostra lo scenario digitale nel 2019, focalizzandosi sull’utilizzo di internet in generale, del mobile, delle piattaforme social e dell’e-commerce. L’immagine che ci restituiscono i 230 Paesi su cui si è concentrata l’analisi è di una netta e costante crescita del digital declinato in tutte le sue forme. In particolare si registrano:

  • 5,11 miliardi di utenti mobile al mondo, un incremento di oltre 100 milioni (+2%) rispetto al 2018
  • 4,39 miliardi di utenti internet al mondo, un incremento di oltre 366 milioni (+9%) rispetto all’anno precedente(e più del doppio dei 2,08 miliardi del  primo Global Digital report del gennaio 2012 di We Are Social)
  • 3,48 miliardi di utenti social, un incremento di oltre 288 milioni (+9%) rispetto all’anno precedente; di questi, 3,26 miliardi di utenti che accedono alle piattaforme social da mobile, un incremento di 297 milioni (+10%) rispetto al 2018.

We Are Social ci offre poi, nel dettaglio, un’analisi della situazione italiana. Di seguito vediamo i numeri dell’Italia digitale del 2019.

Digital in 2019: scrivania su cui poggiano due schermi di computer aperti su pagine di programmazione, una tastiera, un poggia telefono con smartphone incastrato e cuffie

Digital in 2019: scrivania su cui poggiano due schermi di computer aperti su pagine di programmazione, una tastiera, un poggia telefono con smartphone incastrato e cuffie

Italia digitale nel 2019

Internet

Nel 2019, sono quasi 55 milioni gli italiani ad accedere ad internet, ovvero più di 9 su 10. Il dato inoltre sembra in continuo aumento.

Dal punto di vista della fruizione, si confermano molti dei risultati già registrati nel 2018: passiamo oltre 6 ore al giorno connessi (di cui circa un terzo sui social) contro le scarse 3 ore in cui guardiamo la tv. L’88% degli Italiani, inoltre, accede ad internet almeno una volta al giorno.

Un dato molto importante è quello che riguarda lo stream di contenuti: il 92% degli italiani infatti guarda video online, a conferma di una tendenza che già nel 2018 era in continua crescita. Anche il mondo del gaming va a gonfie vele: un italiano su 6 gioca in modalità streaming live, l’11% guarda altri gamers giocare online e il 5,4% in relazione a campionati di e-sports.

Sta iniziando a diffondersi anche la tecnologia voice (quella che funziona tramite comandi vocali): nel 2018 sono arrivati sul mercato italiano sia Google Home che Amazon Echo. La conseguenza è stata che quasi un italiano su tre ( il 30%) utilizza regolarmente le funzioni di ricerca vocale o comandi vocali.

Social

Nel 2019, oltre 35 milioni di italiani sono attivi sulle piattaforme social (+2,9% rispetto al 2018),  di cui ben 31 milioni da mobile (+3,3%). Gli utenti effettivamente attivi sono 3 su 4, che ogni giorno spendono sulle varie piattaforme una media di 2 ore ciascuno.

Tra le piattaforme, dominano YouTube e Facebook (sia come piattaforma, sia soprattutto come ecosistema in senso più ampio, includendo quindi WhatsAppMessengerInstagram). Meno frequentati in Italia sono Twitter (32%) e LinkedIn (29%).

I frequentatori più assidui della “famiglia” di Facebook hanno un’età compresa tra i 25 e i 34, seguita da quelle 35-44 e 45-54. Sul dato influisce soprattutto l’uso di WhatsApp, che è la piattaforma di messaggistica più usata in Italia.

Gli Italiani, dunque, usano i Social soprattutto per svagarsi e divertirsi su diverse piattaforme (7,4 a persona, in media), ma anche per informarsi. Secondo i CEO di We Are Social, Gabriele CucinellaStefano Maggi e Ottavio Nava, gli italiani sono sempre più attenti ai temi importanti legati alla loro vita online, come il controllo della propria privacy e la scelta di fonti di informazione affidabili.

Inoltre, per le aziende e i brand, sarà sempre più importante rimanere costantemente aggiornati sulle modalità di fruizione, ma soprattutto di comunicazione, dei loro Potenziali Clienti sui Social, al fine di creare contenuti ed esperienze che stimolino conversazione. Grande attenzione verrà riservata al formato delle stories di Instagram, fenomeno già ben avviato nel 2018.

Digital in 2019: donna con smartphone in mano davanti ad un computer con poggiata sopra una chiavetta elettronica per il digital banking

Digital in 2019: donna con smartphone in mano davanti ad un computer con poggiata sopra una chiavetta elettronica per il digital banking

Mobile

In Italia, le connessioni al web da mobile sono quasi 86 milioni (circa una e mezza per ciascuno di noi). Questo grazie al fatto che, secondo il report, quasi tutti gli abitanti del nostro paese possiedono un telefono cellulare (97%), di cui il 76% sono smartphone.

L’utilizzo principale che gli Italiani fanno di device mobili è per scambiarsi messaggi tramite piattaforme online (87%). Lato intrattenimento, invece, la fruizione di contenuti video da mobile interessa 4 italiani su 5 e il gaming circa la metà della popolazione.

E-commerce

Sulla scia della crescita generale in fatto di Digital, anche l’e-commerce: due italiani su tre hanno dichiarato di effettuare acquisti o pagamenti online, di cui il 42% tramite dispositivi mobili. La spesa su e-commerce sul totale retail si attesta intorno al 4%, con transazioni “provenienti” per un terzo da e-wallet.

Le categorie merceologiche più in crescita sono quelle relative al cibo e alla cura della persona (+18%) e quella di arredamento ed elettrodomestici (+16%).

Vuoi far Crescere la Tua Azienda trovando Nuovi Clienti in Poco Tempo?

Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, MG Group Italia ti mette a disposizione un consulente dedicato che saprà indicarti la strategia migliore per far crescere il tuo portfolio clienti e il tuo fatturato grazie agli strumenti digitali.

Scopri subito Come Trovare Nuovi Clienti in Poco Tempo >

Potrebbe interessarti anche:
Cos’è il CRM e perché non puoi farne a meno UE: nuove regole per prodotti e commercio digitali Competenze digitali: cercasi esperti Direttiva Europea sul Copyright: cosa cambia adesso? Samsung Bixby ha imparato l’italiano

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.