, , , , ,

Anche il libero professionista ha bisogno di un marketing su misura

I liberi professionisti fanno poco uso del marketing digitale e degli strumenti che esso mette a disposizione. Questo fatto è dovuto ai dubbi che l’utilizzo di nuove tecnologie digitali pone e ad una mentalità ancora strettamente legata a vecchi modi di comunicare.

Si ha l’illusione che sia ancora possibile comunicare un messaggio attraverso il passaparola o che l’affidabilità delle proprie competenze passi attraverso specializzazioni e titoli di studio.

Il mercato è cambiato e, che lo si accetti o meno, i liberi professionisti devono fare altrettanto per reagire alle nuove tendenze economiche e al nuovo marketing digitale.

In cosa è cambiato il mercato dei liberi professionisti?

Nell’arco di poco più di trent’anni, il mercato ha subito quella che potremo definire una vera e propria “rivoluzione” nella quale internet ha giocato un ruolo fondamentale; non a caso si sente spesso parlare di “rivoluzione digitale”.

La rete ha dato a tutti la possibilità di parlare, vedere e informarsi e questo, soprattutto nel campo delle libere professioni, ha generato una proliferazione di concorrenti e la necessità di un marketing su misura.

Se prima il medico, l’avvocato, il commercialista o il consulente del lavoro, svolgevano la loro professione nella sicurezza dei propri clienti locali, spesso conosciuti personalmente, oggi anche il libero professionista di un’altra regione può essere potenzialmente un competitor.

Non solo: anche l’offerta dei servizi è cresciuta e i clienti sono cambiati.

Oggi, prima di chiedere una consulenza ad un libero professionista, è un’abitudine abbastanza consolidata informarsi sull’argomento, così da non trovarsi completamente impreparati.

Sia chiaro, il cliente che abbiamo di fronte non padroneggia concetti e strumenti del mestiere, ma è molto più preparato rispetto al passato ed è difficile che egli non si accorga delle nostre mancanze.

Infine, dobbiamo arrenderci al fatto che non è più possibile parlare a chi non ci ascolta: se i nostri clienti, o potenziali clienti, sono online, non possiamo continuare a trasmettere il nostro messaggio offline, perché nessuno lo ascolterà.

È indispensabile quindi cambiare la mentalità, modernizzarla, e affidarsi ad un marketing per liberi professionisti pensato su misura.

Il nuovo marketing è online e sfrutta strumenti e strategie digitali per raggiungere gli obiettivi prefissati. Per avvicinarsi a questo mondo occorre cambiare il modo di pensare.

Cosa può fare il marketing digitale per i liberi professionisti?

Gli strumenti che il marketing digitale offre ai liberi professionisti e non solo, sono davvero molti e ognuno di essi può aiutarci in qualcosa di diverso.

Di base però, ognuno di essi, all’interno della strategia di marketing digitale contribuisce a fornirci:

MAGGIORE VISIBILITA’

Dobbiamo essere dove sono i nostri clienti.

Piattaforme social, siti web e blog possono aumentare la nostra visibilità e aiutare i nostri potenziali clienti a trovarci molto più facilmente.

Ricordiamoci che non possiamo vendere un servizio o un prodotto se chi lo desidera non riesce a trovarci.

MAGGIORE CREDIBILITA’

Le persone oggi si informano online, per questo è indispensabile che le nostre competenze, i nostri titoli e i risultati che abbiamo raggiunto, siano messe in risalto.

Che ci piaccia o meno, la nostra professionalità passa attraverso le informazioni presenti nella rete. Gli utenti si fidano molto più di quello che trovano online e nei forum di discussione, che dei titoli o certificati cartacei.

Il Blog è lo strumento migliore perché può essere sempre aggiornato con contenuti nuovi e stimolanti. Se offriamo ai nostri utenti contenuti di qualità, magari legati ai nostri successi e traguardi lavorativi, miglioreremo la reputazione della nostra immagine online.

INTERCETTARE NUOVI CLIENTI

Essere presenti su più canali ci dà la possibilità di intercettare futuri clienti nel momento in cui essi hanno bisogno di noi.

Google Analytics e piattaforme affini, ci aiutano ad analizzare i dati e a capire meglio gli utenti per intercettarli maglio e delineare servizi e prodotti adeguati alle loro esigenze. 

COMUNICARE CON I CLIENTI

Anche online è possibile creare rapporti di fiducia, solo che lo si fa attraverso strumenti e modalità molti diverse da quelli tradizionali.

Rispondere alle domande e ai dubbi degli utenti, comunicare con loro tramite post e articoli, fornire consigli e aiutarli quando sono in difficoltà, crea con il tempo un rapporto di fiducia che va al di là della fisicità ma può avere riscontri lavorativi interessanti per i liberi professionisti.

Marketing digitale per liberi professionisti: si può fare da soli? 

Se non si è abituati ad utilizzare i nuovi strumenti del marketing digitale, fare da soli è impossibile.

In quanto libero professionista ti sarai reso conto che la professionalità e la competenza acquisita in anni e anni di studio e lavoro non può essere replicata con facilità.

Un avvocato non può diventare commercialista o medico in pochi mesi, così come un medico non può pensare di diventare avvocato da un giorno all’altro.

La stessa cosa vale per tutte quelle figure che si occupano di marketing digitale: gli sviluppatori di siti web, i Social Media Strategist, gli specialisti della SEO o della User Experience Design, sono professionisti come te ed hanno maturato una solida conoscenza in anni di duro lavoro.

Per le tue strategie di marketing digitale affidati ai professionisti di Mg Group Italia, così come i tuoi clienti si affidano a te. Ti offriremo una Consulenza Gratuita e Senza Impegno e ti spiegheremo come potrai utilizzare al meglio gli strumenti che il marketing digitale ti mette a disposizione.

 

 

 

, ,

Web Marketing per l’edilizia

Il Web Marketing e la sua importanza per un’impresa edile

Perché un’azienda deve puntare su strategie online e come la nostra agenzia può aiutarvi

Partiamo col dire che aprire un sito internet non significa fare web marketing. E ancora, creare un video o una pagina in cui sono presenti tutti i propri prodotti o servizi e caricarlo sulla rete non è web marketing, progettare e distribuire una brochure interattiva non vuol dire fare marketing sul web. Non basta infatti compiere azioni sporadiche e slegate l’una dall’altra: il web marketing è composto da tutta una serie di attività coordinate tra loro, con obiettivi precisi e per raggiungere determinati risultati, soprattutto aumentare in maniera misurabile i profitti.

Cosa è il Web Marketing?

Per web marketing si intendono tutte le attività di promozione di prodotti o servizi fatte su internet. Infatti mentre gli strumenti cambiano e si evolvono in continuazione, i principi di fondo rimangono gli stessi da sempre e, oggi più che mai, possono essere adattati anche al web.

In questo tipo di attività è importante che ad un’azione (ad esempio la pubblicazione di un articolo sul web) corrisponda un risultato e un dato finale oggettivo: è fondamentale dunque la misurabilità delle varie fasi che costituiscono questo processo.

Quindi, così come in edilizia viene progettata una costruzione in modo da andare incontro alle richieste della committenza e si verifica il corretto andamento del cantiere dirigendo i lavori per poi arrivare al collaudo finale, allo stesso modo il monitoraggio costante dell’avanzamento lavori va perseguito anche nel marketing. A differenza di molte altre categorie professionali, chi lavora nel settore edile ha una capacità molto più sviluppata di progettazione e realizzazione di strategie per promuovere la propria attività: è abituato a farlo. Grazie alla formazione professionale specifica in tale settore, è più facile comprendere ed attuare i concetti di marketing che possono far crescere un’impresa: si lavora allo stesso modo, basandosi su dati oggettivi, così da poter decidere con razionalità quanto tempo e denaro sia necessario spendere per promuovere la propria attività.

COME FUNZIONA IL WEB MARKETING

Conoscere bene internet e le sue dinamiche non basta per far crescere la propria impresa; è necessario sempre porsi degli obiettivi da cui partire per poi compiere tutte le azioni mirate a raggiungerli nel migliore dei modi. I 4 traguardi più importanti a cui puntare attraverso il marketing online sono:

1) Trovare più clienti: L’edilizia è da sempre un settore che si basa molto sul passaparola per l’acquisizione di nuovi clienti, oggi questo metodo si è spostato sulla rete. Tutti siamo sempre connessi con i nostri telefoni o computer e passiamo molto tempo online: ecco perché il web è il luogo privilegiato dove aumentare il proprio portafoglio di clienti e generarne sempre di nuovi. Gli italiani ormai cercano la maggior parte delle informazioni su internet e, quello che è più importante per un imprenditore, anche molti prodotti o servizi (l’esempio più evidente è Amazon, ma anche l’incremento costante dei siti e-commerce). Incredibile ma vero, alcuni professionisti generano la totalità dei propri clienti proprio attraverso la rete: come? Attuando le giuste strategie.

Di certo è necessario fare in modo che la tua impresa o il tuo studio emerga dalla miriade di concorrenti: è importante che TU sia quello giusto per risolvere i problemi ad un certo tipo di pubblico (più avanti vedremo come nel dettaglio). L’aspetto positivo è che, gli strumenti presenti online diventano sempre più facili da utilizzare; così, anche per chi parte da zero, può essere semplice sfruttare le varie possibilità che internet offre e cominciare a far valere la sua presenza sul web.

Tuttavia, per raggiungere risultati consistenti, è importante affidarsi alle mani esperte di professionisti della comunicazione sul web: questi ultimi potranno gestire tutte le numerose e proficue attività che la rete può offrire. Il nostro team garantisce risultati perfetti e strategie mirate, costruite su misura per ogni tipo di business e impresa; in particolare chi opera nel settore edile troverà in MG Group Italia il suo alleato ideale.

2) Aumentare i guadagni: Se da 7 anni a questa parte il fatturato dei professionisti dell’edilizia è calato inesorabilmente, al contrario il web è in crescita costante e sono sempre di più gli italiani che comprano beni e servizi online. Significa che le persone cominciano a fidarsi sempre più del mezzo di cui stiamo parlando: in questa crescita di fiducia possiamo vedere un’opportunità unica di far crescere la nostra impresa.

3) Alzare i compensi: Siamo in un periodo in cui il mercato è estremamente saturo e competitivo; la domanda sorge spontanea: in un momento come questo, è possibile chiedere di più ai propri clienti a fronte dello stesso tipo di servizio che molti altri offrono? Attraverso un uso adeguato del marketing sul web si può, soprattutto se i potenziali clienti riusciranno a percepire il valore di ciò che vendi. Tutto sta nel riuscire a comunicare al pubblico che il tuo prodotto/servizio vale più degli altri sul mercato, che è migliore per motivi validi e tangibili: solo così saranno disposti a pagarti di più. Al contrario, se si propongono le stesse cose nello stesso modo, i consumatori sceglieranno in base al prezzo più basso. Ecco perché il valore percepito è un elemento che può fare la differenza, e deriva direttamente dalla soddisfazione dell’aspettativa.

Una delle pratiche più distruttive per l’edilizia è stata la competizione al ribasso sui prezzi, offrire il prezzo più stracciato possibile pur di battere i competitori: si credeva che così facendo si potessero genere più clienti. I fatti hanno dimostrato il contrario, meglio investire su una buona strategia di marketing piuttosto che abbassare i prezzi e di conseguenza erodere i tuoi profitti ed azzerare il tuo tempo libero (lavorando su più fronti per cercare di colmare il gap).

C’è anche una ragione psicologica per cui l’abbassamento dei prezzi è una pratica suicida: spesso i consumatori percepiscono come scadente un prodotto o servizio che costa meno, preferiscono spendere di più aspettandosi una migliore qualità. Quindi, se pensiamo al mondo del web, possiamo facilmente capire che la differenza non la fanno i prezzi, bensì una buona strategia di differenziazione e posizionamento rispetto al proprio mercato di riferimento: solo così saremo in grado di essere appetibili per i clienti potenziali.

Come attrarre i clienti migliori

Nel mondo esistono due categorie di clienti: quelli “buoni”, con cui tutti vorrebbero lavorare e quelli “cattivi” che ti fanno solo perdere tempo. Questi ultimi molto spesso non hanno fiducia nella tua impresa, fanno richieste assurde e fuori luogo, credono di potersi permettere qualsiasi cosa soltanto perché ti pagano. Un buon marketing sul web ti consente di evitarli e di sfruttare internet per attrarre clienti qualificati, quelli con cui lavorare è davvero un piacere. La molteplicità di strumenti che si possono utilizzare online permette di istruire il cliente ai tuoi valori e ai servizi che offri; un video aziendale, una serie di immagini dei tuoi lavori con altrettante spiegazioni, il parere dei tuoi clienti attuali, sono tutti strumenti in grado di spiegare i cardini della tua attività, cosa che un tempo poteva essere fatta solo a voce.

Le persone che cercano un determinato servizio, lo possono trovare proprio su internet e la tua impresa edile o il tuo studio di architetto può essere proprio ciò che stavano cercando; se sai come usarlo Google ti può dare una grande mano da questo punto di vista. Anche i social network possono fare da contenitore di potenziali clienti, in particolare quelli pre-qualificati, cioè già interessati ai tuoi servizi e pronti ad acquistarli. Stiamo parlando dei cosiddetti clienti-target, i quali hanno tutte le caratteristiche necessarie – per esempio – ad affidarti un incarico, come la costruzione di una palazzina. Ovviamente se la tua impresa è specializzata nell’edilizia privata, è inutile concentrare gli sforzi di web marketing per cercare clienti interessati alla costruzione di edifici pubblici: c’è il rischio di essere contattato e dover dire di no, una delle condizioni peggiori che possano verificarsi.

Da questo punto di vista, il cliente ideale, è anche quello che ti commissionerà un lavoro di prestigio e di grande soddisfazione; la scelta e la selezione del cliente ideale sono due delle possibilità più interessanti del marketing online. Per farlo devi sapere come emergere, far sapere in cosa eccelli e perché sei il migliore proprio in quel campo, mettere in gioco tutta la tua professionalità senza essere autoreferenziale. In questo, l’uso corretto e mirato di internet può darti una grande mano.

Oltre alle migliori strategie di web marketing, la nostra azienda fornisce anche un servizio unico in grado di generare clienti in maniera automatica e continua, cosa fondamentale per un’impresa edile o un professionista dell’edilizia.

Per conoscere il nostro mondo e quello che possiamo offrirti, chiamaci allo 0577 1516860.

, , ,

Il web marketing funziona anche per un’impresa edile

L’importanza degli strumenti che internet ci offre e le potenzialità che imprese e professionisti del settore edile possono sfruttare per avere successo

In Italia il marketing, come lo conosciamo oggi, si è sviluppato nel corso degli ultimi 10 anni: prima eravamo molto indietro in questo settore, più di molte altre nazioni. Oggi tutti parlano di marketing e pubblicità e intorno a questi due settori sono fiorite una serie di attività, strategie, strumenti e professionalità. La spinta al cambiamento ha un solo nome e un unico grande motivo: il web, l’onnipresenza di internet nelle nostre vite. Grazie al cambiamento nelle relazioni tra le persone, nelle scelte della gente, nelle interazioni con i prodotti e i servizi, è cambiato il modo di fare marketing e le condizioni per svolgere questa attività sono molto più favorevoli rispetto al passato. Tre semplici motivi per cominciare?
I costi bassi, la facilità di utilizzo e la possibilità di raggiungere potenzialmente milioni e milioni di persone su tutta la terra.

1. Semplicità alla portata di tutti

Sul web non esiste più la logica di Davide contro Golia: non è più vero che chi ha maggiori risorse economiche batte sempre la concorrenza, come succedeva con la pubblicità che passava dai media tradizionali. Internet permette a tutti coloro che hanno le giuste competenze, la brillantezza di interpretare le tendenze e la capacità di catturare l’attenzione, di conquistarsi la fiducia delle persone. Basta pensare che molti milionari di successo oggi sono partiti aprendo un blog sugli argomenti più disparati.

La pubblicità tradizionale è invece molto più complicata e estremamente più dispendiosa, se poi si tratta di uno spot televisivo o radiofonico spesso le piccole e medie imprese non possono proprio permetterselo. Sul web non esistono problemi di questo tipo: bastano gli strumenti giusti e mirati, le conoscenze adeguate, una strategia corretta e il gioco è fatto. Certo, non dobbiamo pensare che tutto sia facile, quello che voglio dire è che un corretto utilizzo del marketing online può facilmente farci competere con entità molto più grandi di noi, alla pari.

2. Crearsi una nicchia

Immaginiamo di essere in un grande mercato dove ci sono moltissimi venditori e dove tutta la popolazione di una città va a fare la spesa: ecco, questo è il web. All’interno del mercato ognuno vende un prodotto e, se riesce a differenziarsi dalla concorrenza, può conquistarsi la sua fetta di pubblico. Allo stesso modo funzionano le logiche online: pur nella concorrenza spietata, chi è in grado di colpire il target adeguato può fare la differenza.

In rete si parla alla massa, ma lo si può fare in maniera mirata: ecco un’altra importante caratteristica da tenere in considerazione. Non porta a nulla lodarsi della propria bravura senza fare nulla per ampliare i propri orizzonti e soprattutto aumentare i contatti con i potenziali clienti, per questo motivo è ora di battere la concorrenza usando il web, dove ancora in molti nel settore dell’edilizia non lo fanno proprio.

Noi di MG Group Italia crediamo fortemente alle potenzialità della rete, tanto che la nostra agenzia di comunicazione ha sviluppato degli importanti strumenti strategici per essere presenti sul web nel modo giusto. Tutto questo, unito alla possibilità di avere a disposizione i nomi e i contatti dei progettisti o dei committenti può essere il mix perfetto per incrementare clienti, commesse di lavoro e guadagni.

3. I contenuti sono alla base

Stiamo attenti a non dare per scontata la nostra presenza online: detto in altre parole, non basta essere su internet per far crescere il proprio business; quelli che utilizzano il proprio sito web come se fosse una vetrina statica di prodotti non vanno molto lontano, e nel settore edile in molti fanno proprio così. In realtà serve altro per avere risultati importanti dal proprio sito, blog, pagina social; occorre essere conosciuti, rispettabili, credibili e diversi dagli altri: insomma è necessario diventare il punto di riferimento per un certo settore di mercato.

Ecco spiegato il motivo per cui, prima di vendere è necessario creare contenuti e informazioni utili a chi potrebbe sceglierti in futuro, mostrare loro soluzioni per i propri problemi ed essere tu stesso il migliore a risolverli. Così riuscirai ad intersecare la domanda con lofferta e potrai creare il tuo mercato. Qualsiasi ruolo ricopra all’interno di un’impresa, o nel caso in cui tu sia un libero professionista, dovrai imparare a trattare i tuoi clienti come se fossi il principale risolutore dei loro problemi.

Creare contenuti di valore e che potrebbero attrarre persone nella tua “rete” è una strategia oggi molto utilizzata, che dà ottimi risultati. Il content marketing da solo non funziona, ma è il primo passaggio per catturare potenziali persone interessate a ciò che offri, a questo punto devi essere bravo a educare.

4. Immedesimarsi negli utenti

Se sei un professionista dell’edilizia lo saprai, lo avrai sperimentato ogni giorno sulla tua pelle: c’è molta ignoranza da parte delle persone nei vari aspetti di questo complesso settore. Devi essere tu stesso a metterti nei panni di chi ti legge, di chi segue i tuoi post o commenta le tue foto e comunicare in maniera semplice chi sei, cosa fai e quello che vuoi vendere. Così potrai avvicinare le persone alla tua azienda, creando una cultura su quello che è il tuo lavoro. Non tutti sanno quanto possa essere importante costruire in un certo modo, o scegliere determinati materiali per risparmiare, o montare infissi che mantengano il calore: su queste informazioni devi riuscire a acculturare la tua audience.

In questo senso internet è davvero formidabile, infatti se prima lo scambio di informazioni tra te e i tuoi clienti poteva avvenire solamente faccia a faccia o comunque attraverso la cornetta di un telefono, oggi basta avere un buon sito internet. Ciò permette di risparmiare soldi, tempo e molta fatica e di concentrarsi per fare al top altri tipi di attività.

5. Trovare i clienti migliori

Una delle migliori possibilità che offre il web è quella di poter interagire con i clienti target, in un certo senso quindi avere un pubblico di qualità in relazione ai tuoi prodotti o servizi. Grazie alla tua strategia di marketing online puoi attrarre una audience qualificata e inoltre evitare un pubblico disinteressato a ciò che offri. Non ci saranno ore perse per cercare di convincere chi non ne vuole proprio sentire parlare della tua azienda perché, se sarai in gamba, saranno gli utenti a vederti e sceglierti.

Le persone che cercano un determinato servizio, lo possono trovare proprio su internet e la tua impresa edile o il tuo studio di architetto può essere proprio ciò che stavano cercando, e se sai come usarlo Google ti può dare una grande mano da questo punto di vista. Anche i social network possono fare da contenitore di potenziali clienti, in particolare quelli pre-qualificati, cioè già interessati ai tuoi servizi e pronti ad acquistarli. Stiamo parlando dei cosiddetti clienti target, i quali hanno tutte le caratteristiche necessarie – per esempio – per affidarti un incarico, come la costruzione di una palazzina. Ovviamente se la tua impresa è specializzata nell’edilizia privata è inutile concentrare gli sforzi di web marketing per cercare clienti interessati alla costruzione di edifici pubblici: c’è il rischio di essere contattato e dover dire di no, una delle condizioni peggiori che possano verificarsi.

Da questo punto di vista il cliente ideale è anche quello che ti commissionerà un lavoro di prestigio e di grande soddisfazione; la scelta e la selezione del cliente ideale sono due delle possibilità più interessanti del marketing online. Per farlo devi sapere come emergere, far sapere in cosa eccelli e perché sei il migliore proprio in quel campo, mettere in gioco tutta la tua professionalità senza essere referenziale. In questo, l’uso corretto e mirato di internet può darti una grande mano.

Contattaci subito per pensare insieme a una corretta strategia di marketing online per la tua impresa edile e aumentare le possibilità del tuo business grazie agli strumenti del web!

Promozione edilizia: come promuovere un’impresa edile

Vuoi promuovere la tua impresa edile ma non sai da dove partire? Partiamo dall’inizio.

Per prima cosa, che la tua impresa sia in un piccolo centro o in una grande città, bisogna farsi notare, far sapere al mondo che la tua impresa esiste e dove si trova.

Una buona pubblicità è un fattore fondamentale per il successo di un’impresa edile perché, sponsorizzandola in maniera adeguata, si arriva ad acquisire nuovi clienti e a creare nuove e fruttuose opportunità.

Ovviamente, ogni impresa, grande o piccola che sia, deve stabilire quali siano le strategie di marketing più adatte al proprio business edilizio, calcolando tempistica, lavori e – soprattutto – chiedersi: quanto si è disposti ad investire?

Qualunque sia la risposta, ci portiamo avanti con qualche suggerimento:

Come creare ed espandere la propria rete di conoscenze in un’Impresa Edile

Un ottimo modo per promuovere la propria impresa edile è quello di partecipare agli incontri con altri professionisti del settore, alimentare le relazioni, conoscere i propri competitor, essere sempre aggiornati sui nuovi trend nel campo edile.

1. Mettere in moto il passaparola

Il passaparola, soprattutto se si lavora in un piccolo paese, resta il miglior espediente pubblicitario.

Se l’impresa edile riesce a conquistare il cliente offrendo un ottimo rapporto qualità/prezzo, riuscirà a farsi pubblicità in modo del tutto spontaneo e naturale.

La migliore clientela deriva da altra clientela: il profitto e la crescita di un’azienda sono determinati da quei clienti che sono soddisfatti dell’operato e dei servizi che offri.

Ovviamente, ben venga l’ausilio di ulteriori strumenti pubblicitari, a partire dai più tradizionali volantini, manifesti, brochure e cartellonistica pubblicitaria, senza disdegnare la partecipazione agli eventi in zona, in qualità di sponsor.

2. Creare un sito web o un blog aziendale

Il web è uno dei mezzi più potenti – e rapidi – per presentare la propria azienda ed ampliare il portafoglio clienti. Un sito web o un blog aziendale possono essere molto di più di una vetrina, per la propria impresa edile, e di sicuro sono un ottimo biglietto da visita per chi vuole sapere chi siete e quali servizi proponete.

Tuttavia, è bene capire che disporre di un dominio web senza sapere come muoversi in rete e con quali mezzi, può non essere d’aiuto alla reale promozione della propria attività. Per riuscire a conquistare nuovi clienti, il consiglio è di puntate sui contenuti, usando il sito o il blog aziendale per illustrare le proprie competenze ed elencare i settori in cui è specializzata l’azienda edile.

E’ importante non dimenticare di inserire i contatti utili, come numero di telefono, e-mail ed indirizzi, per essere contattati in modo semplice e veloce. Una buona idea sarebbe quella di includere anche un modulo apposito, attraverso il quale l’utente interessato può richiedere eventuali preventivi orientativi.

3. Diventare “social”

Una volta creato il sito della propria impresa edile, un’altra strada che può rivelarsi vincente è il passaparola social. Ogni azienda ha uno stile e un’immagine personale che vuole comunicare e scegliere il social network più adatto, per la promozione della propria impresa edile, può essere un ulteriore step verso il successo.

Bisogna puntare alla fidelizzazione della clientela, imparare a conoscere le esigenze di ogni singolo cliente e rispettarne le aspettative. 

4. Newsletter e Stampa

Infine, rendi noto al tuo potenziale cliente i tuoi servizi, con una newsletter che crei una relazione diretta con il target a cui si rivolge la tua impresa edile. Studia una grafica personalizzata, elabora testo e contenuti dedicati agli utenti che vuoi raggiungere.

Un altro espediente utile alla promozione della propria impresa edile, consiste nell’inserimento di annunci pubblicitari su giornali, riviste specializzate e di settore.

Ricorda: più riuscirai a mettere in mostra la tua impresa edile, maggiore sarà la possibilità di ampliare il portafoglio clienti e di incrementare le opportunità di crescita per la tua attività.