Articoli

Realizzazione sito e commerce: perchè aprire uno shop online

Realizzazione sito e commerce: perchè aprire uno shop online

Hai intenzione di aprire uno shop online, ma non sei ancora del tutto convinto nell’intraprendere la realizzazione sito e commerce?

Oppure hai già avviato un’attività e vorresti incrementare i tuoi clienti?

Cominciamo con il fornirti qualche dato interessante:

  • 1,8 miliardi di persone sono clienti di siti e-commerce.
  • Il 70% delle aziende in Europa è presente online.
  • In Italia vi sono circa 25 milioni di e-shopper.
  • Il valore complessivo del mercato e-commerce è di 602 milioni di euro ed è in continua espansione.

L’e-commerce rappresentare, allo stato delle cose, la soluzione ideale sia per grandi aziende sia per quelle piccole e medie che desiderano incrementare il loro fatturato con l’amento delle vendite dei loro prodotti a livello nazionale ma anche a livello internazionale.

Di seguito elenchiamo alcuni vantaggi che possono contribuire a farti prendere la decisione definitiva e convincerti ad avviare la realizzazione sito e commerce.

Vantaggi di avviare una realizzazione sito e commerce: abbattere i costi della tua attività

sviluppo sito e commerce

Decidere di commissionare la realizzazione sito e-commerce vuol dire sin da subito contenere quei costi fissi e variabili che sono presenti per la tua attività, infatti, non essendo un negozio strettamente fisico non dovrai investire in mobili e arredamenti, impianti o ulteriore spese per personale. In altre parole i costi di gestione di un sito e-commerce sono quasi pari allo zero.

Vendere direttamente al cliente

La realizzazione sito e commerce è la strategia più adatta per la vendita diretta dei tuoi prodotti direttamente agli acquirenti senza il bisogno di rappresentanti o intermediari.

Con la vendita diretta ai clienti ti permetterà di decidere senza condizionamenti e in tutta libertà i costi da applicare ai tuoi prodotti.

Apertura 24 ore al giorno

Con il sito e-commerce non esistono limiti di orario o turni di aperture e chiusure imposte da regolamenti locali, questa è una vera forza che solo l’e commerce consente.

Il sito e commerce è disponibile in ogni momento, giorno e notte, il cliente può decidere quando navigare sul web e impiegare tutto il tempo che vuole per scegliere i prodotti da acquistare.

Comoditá e velocitá di uno shop online

Per un sito e-commerce sono gli aggettivi che fanno il successo di un’azienda in quanto sono le parole preferite dai clienti.

Infatti chi non ama stare comodamente seduto in salotto e scegliere, in qualunque ora del giorno, e comprare i prodotti che desiderano ricevendoli in breve tempo direttamente al proprio indirizzo di casa. Insomma con il minimo sforzo e la massima resa.

Promozioni personalizzate

Il sito e-commerce è una grande risorsa che ti fa conoscere meglio i tuoi clienti così da proporre loro delle mirate promozioni dei tuoi prodotti con campagne mirate e offerte conoscitive.

Inoltre, non tutti gli e-commerce risultano uguali, sono totalmente personalizzabili e si potranno ampliare con l’aggiunta di chat e altri strumenti che sono utili per rimanere letteralmente sempre in contatto con i tuoi clienti.

Ampio target

Non essendo un negozio fisico il tuo sito e-commerce non è più legato alla geografia e quindi questo non sarà più un limite per le tue vendite.

E’ intuitivo che con la rete, con internet il tuo sito e-commerce ha la capacità di arrivare in qualsiasi posto in tutto il mondo.
Quindi occorre studiare dell’ottima pubblicità insieme alla possibilità di cambiare lingua al sito per acquisire molti più clienti.

Come aprire un sito e-commerce

MG Group Italia si occupa della realizzazione di siti e-commerce.

I siti progettati sono innovativi e performanti, pensati per soddisfare tutti i fattori di positività che sono stati sopra elencati.

MG Group Italia consapevole della crescita costante negli ultimi anni con incrementi del +20% non esaurisce il suo impegno alla sola realizzazione siti e-commerce, che comunque sono belli e accattivanti, ma incrementa i processi di sviluppo aziendali del tuo negozio online a cominciare dal comprendere le abitudini di acquisto dei tuoi potenziali clienti, e li porta prima alla fase di “scoperta” dei tuoi prodotti e servizi, con successiva generazione di lead di qualità con un unico obiettivo, quello di guidarli da vicino fino alla vendita finale.

Consulenza gratuita per il tuo e-commerce

Superare i confini abituali

Oggi grazie a internet che ha avvicinato ogni cosa si può essere considerati il negozio preferito da una moltitudine di persone spaziando oltre ogni confine geografico, il tuo negozio online è perciò visibile a tantissime persone e certamente avrai più probabilità di vendita.

Aumentare i profitti aziendali è lo scopo di ogni attività commerciale, quindi non bisogna rinunciare al canale di vendita cha ha il maggior tasso di crescita negli ultimi decenni.

I numeri sopra richiamati lo confermano ampiamente, e questo nonostante i tempi di crisi che tutti stiamo attraversando.

Un sito e-commerce anche per un negozio fisico consente la riduzione dei tempi dedicati alle vendite, un negozio o un’attività commerciale già avviata conosce bene quanto tempo occorra per i commessi dedicarsi al cliente per assisterlo e guidarlo all’acquisto.

Con un sito di commercio elettronico si risparmia certamente buona parte di questo tempo delegando il lavoro al “commesso elettronico” che è in grado di occuparsi di migliaia di clienti contemporaneamente, continuamente per 24 ore al giorno.

E commerce: costi inferiori per la gestione dell’attività

aprire un sito e commerce costi

Insieme alla riduzione dei tempi da dedicare alle vendite la realizzazione sito e-commerce ha certamente dei costi molto inferiori rispetto alla gestione di un punto vendita in una città insieme ai costi del personale.

Il tuo negozio e-commerce ha già i tuoi clienti online, i consumatori navigano già sul web che ricercano i prodotti che preferiscono.

Quindi il tuo negozio deve esserci, deve farsi trovare altrimenti i tuoi potenziali clienti dovranno rivolgersi alla concorrenza.

Inoltre è ormai abitudine per i consumatori ricercare online i prodotti prima di recarsi, magari, in un negozio tradizionale e poi decidere se acquistare.

Si sa che è così, lo facciamo o lo abbiamo fatto tutti, è questo il caso in cui il tuo e-commerce assume una doppia funzione, la prima come negozio virtuale, la seconda di show-room cosicché gli utenti prima hanno l’opportunità di informarsi sulla bontà dei tuoi prodotti e successivamente venire e acquistare i tuoi prodotti all’interno del tuo punto vendita.

Il sito e-commerce è in crescita

La conferma che il commercio elettronico è in espansione continua nonostante la crisi che viviamo fa sì che molte aziende si stanno rafforzando e attrezzandosi per superare attraverso l’e-commerce questi periodi, per questo la tua azienda non può concedere vantaggi alla concorrenza sfruttando perciò tutte le potenzialità di internet.

Quindi realizzare e pubblicare online un sito di e-commerce è il primo e importante primo passo, la potenzialità può essere espressa con l’ausilio di consulenza e assistenza tecnica valida e qualificata che riesca a fornire un valido e ben strutturato piano di marketing, di promozione e di presentazione della qualità dei tuoi prodotti.

Scopri i nostri servizi di grafica a Grosseto per strutturare la brand identity del tuo brand.

Richiedi maggiori informazioni

Come vendere oggetti su internet

Scopri il corso avanzato “Crea il tuo E-commerce in soli 30 minuti” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono Riconosciuti e Certificati. Scoprilo adesso!

Hai già venduto qualcosa su internet? Stai pensando di aprire uno shop online? Via web puoi guadagnare, sia che si tratti di una vendita occasionale sia che tu voglia costruire un e-Commerce personale. Per questo oggi parliamo di come vendere oggetti su internet.

Ci sono diverse alternative per dedicarsi al commercio elettronico con profitto, ma vogliamo considerare le due più importanti:

  • vendere su marketplace, attraverso siti internet intermediari
  • costruire un sito e-Commerce per vendere in autonomia

La differenza più evidente fra le due alternative è che il marketpace, a differenza dello shop online, è un luogo virtuale di vendita a in cui interno sono presenti di solito più venditori.

Come vendere oggetti online su marketplace

Molte persone iniziano a vendere cose online proprio su marketpace. Questa alternativa è appetibile perché la procedura per registrarsi e ottenere un proprio spazio è in genere abbastanza semplice. L’ideale, insomma, se sei alle prime armi e non hai dimestichezza con il commercio online, o non te la senti ancora di gestire un sito e-Commerce personale.

I marketplace sono intermediari nella vendita: ti permettono cioè di vendere cose dietro pagamento di una commissione, anche se poi ogni portale ha le proprie specifiche regole di funzionamento.

Esistono diverse piattaforme per vendere oggetti online. Le  più note sono eBay e Amazon dove puoi commerciare di tutto, ma ce sono anche altre che vale la pena di considerare. Esistono portali come Etsy e MissHobby, specifici per le creazioni fai da te e per il mercato e-commerce dell’artigianato. Se invece vuoi disfarti di un capo usato esistono luoghi virtuali dedicati anche a questo: Depop e Rebelle, ne sono un esempio.

Consideriamo per un attimo solo eBay e Amazon, i marketplace più conosciuti.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

eBay

Si presta bene a vendere oggetti di ogni tipo compresi quelli usati, anche con il meccanismo dell’asta online.

Ebay è’ stato il primo marketplace in assoluto a fare la sua comparsa. Esattamente come Amazon prevede il pagamento di una commissione al momento dell’acquisto.

Per vendere su eBay è necessario creare un account gratuito, per poi pubblicare inserzioni. La procedura di registrazione è abbastanza semplice e se sei un venditore professionale puoi anche optare per un account business.

La procedura di vendita è piuttosto snella: ogni venditore gestisce la sua inserzione caratterizzata da alcune informazioni: titolo, descrizione, foto e prezzo.

Ogni inserzione è autonoma e per questo può capitare che più venditori propongano lo stesso oggetto. In questo caso ci saranno tante inserzioni quanti sono i venditori. Quindi: per uno stesso oggetto ci possono essere più offerte di vendita e in questo caso il prodotto comparirà tante volte quanti sono i venditori.

Amazon

Per iniziare a vendere è necessario iscriversi, impostare un metodo di pagamento ed associare  alla registrazione una carta di credito.

Ci sono due opzioni possibili fra le quali si può scegliere: un account base o un account pro, con commissioni diverse a seconda del volume di vendita.

Quando si inizia a vendere, come prima informazione per caratterizzare l’inserzione Amazon chiede l’ASIN, un codice alfanumerico unico e riconosciuto a livello mondiale per quel prodotto. In caso di più offerte per lo stesso oggetto, ogni venditore stabilirà il suo prezzo di vendita. Ma a differenza d EBay dove i prodotti si ripetono all’interno della piattaforma, su Amazon ogni prodotto è unico (foto e titolo in comune) e sono specificati i prezzi dei singoli venditori.

Leggi anche: come funziona il commercio elettronico?

come vendere cose online

Come vendere oggetti online su sito e-commerce

In alternativa alla vendita su marketplace, puoi costruire un tuo sito e-Commerce. Questa scelta offre una grande libertà di gestione, minor concorrenza e nessuna commissione di vendita, ma è sicuramente più impegnativa dal punto di vista tecnico.

Ma come creare un sito e-commerce? Ci sono diverse alternative.

Puoi aprire un e-Commerce attraverso servizi online già quasi del tutto preconfigurati. In questo caso però la semplicità di configurazione è controbilanciata dalle minori prestazioni tecniche e da una minor originalità del progetto.

Per impostare la vendita di oggetti in modo più professionale e originale  puoi decidere di comprare un hosting e un dominio e installare un CMS, adatto allo sviluppo di un sito ecommerce.  In genere si lavora costruendo il sito con un CMS come WordPress modificato con il plug-in Woo Commerce o con Shopyfy o Prestashop o Magento.  Ma si può addirittura realizzarlo da zero, attraverso un linguaggio di programmazione.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

Quale alternativa scegliere per vendere oggetti online?

Non esiste una strada giusta ma esiste la strada giusta per te.

Tutto dipende dalle tue intenzioni: per una vendita occasionale potresti pubblicare annunci su Facebook o in altri spazi web dedicati. Se non sei ancora esperto potresti pensare ad un profilo base su marketplace. Ma se vuoi sviluppare un progetto di vendita articolato e duraturo e raggiungere volumi di vendita importanti  allora è preferibile un sito tuo e-Commerce: autonomo, riconoscibile e funzionale.

Quindi: qual è il modo migliore per dedicarti al commercio su internet?

la risposta varia a seconda del tuo progetto: quali sono i tuoi obbiettivi di vendita? Quale pensi sarà il tuo volume di affari? Dovrai gestire un magazzino?

Anche il tipo di prodotti che vuoi proporre possono darti una mano a scegliere, quindi dedica tempo a capire cosa vendere online.

L’importanza di una consulenza professionale

Se vuoi strutturare un progetto complesso hai bisogno di identificare il tuo mercato di riferimento, valutare la concorrenza, lavorare sul brand costruire una strategia di marketing.

Una consulenza eCommmerce specializzata può essere determinante per fare bene!

Dovresti valutare una delle migliori web agency di Belluno, in grado di sviluppare il tuo progetto.

Sei ancora indeciso sulla soluzione adatta a te? MG Group Italia  può  sviluppare il tuo progetto E-Commerce  e aiutarti nel tuo viaggio verso il successo.

 

Costruisci il tuo negozio online con MG Group Italia

Contattaci ora

Scopri il corso avanzato “Crea il tuo E-commerce in soli 30 minuti” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono Riconosciuti e Certificati. Scoprilo adesso!

E-commerce: come iniziare

Scopri il corso avanzato “Aprire un E-commerce” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono Riconosciuti e Certificati. Scoprilo adesso!

Vendere su internet è il presente e il futuro del commercio. Se aprire uno shop online è il tuo sogno, il tuo progetto si chiama E-commerce. Come iniziare? Scegliendo il prodotto giusto da metter in vendita.

Come iniziare a vendere online grazie all’e-commerce

Prima ancora di strutturare un sito e-commerce dovrai scegliere cosa vendere on line. E’ il primo passo da fare e probabilmente anche il più complicato, perché per trovare il prodotto idoneo dovrai rifletterci attentamente partendo dalla domande giuste: “Di cosa hanno bisogno i potenziali clienti?” “Per cosa sono disposti a pagare?

Non potrai selezionare qualcosa che piaccia solo a te. Trattandosi di un progetto che probabilmente dovrai seguire tu, individuare un prodotto da commercializzare online che ti sia congeniale, ti appassioni e magari ti diverta può rappresentare una spinta motivazionale di non poco conto. Ma ci vuole anche una sana dose di realismo per scegliere un settore conveniente in cui fare affari.

Dovresti proporre un prodotto per il quale ci sia richiesta online, reale o potenziale:

  • reale: perché tanti vogliono il tipo di cosa che hai deciso di vendere e c’è già molta richiesta sul mercato;
  • potenziale: perché rispondi ad un bisogno specifico con qualcosa che molte persone vorranno acquistare.

Mentre raccogli idee su e-commerce, come iniziare la tua avventura di vendita online e come pubblicizzare i tuoi prodotti, tieni a mente che dovrai vendere su internet e non in un negozio fisico.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

Per organizzare uno shop virtuale che possa avere successo dovrai quindi considerare alcuni aspetti aggiuntivi:

  • scegli prodotti che siano in linea con le ultime tendenze, ma anche in grado di differenziarsi un po’ da quello che si trova già in commercio;
  • proponi un prodotto speciale o che possa avere un valore unico per chi lo acquista: qualcosa che non sia già in vendita o comunque che si trovi poco facilmente;
  • valuta il peso di ciò che andrai a vendere: a differenza di un negozio fisico dovrai spedire la merce e per gli articoli pesanti il costo può essere alto.

Quindi prendi in considerazione l’idea di vendere oggetti poco pesanti o metti in conto una spesa aggiuntiva per creare sito ecommerce.

 

commercio on line come iniziare

Una proposta commerciale di valore unico

Ancora prima di pensare al tuo come iniziare a vendere con l’e-commerce e di progettare un sito bello e funzionale  che riempa il tuo carrello e il tuo portafogli dovrai individuare una proposta di valore per i tuoi potenziali clienti. Nessun negozio online ti porterà i risultati sperati se non trovi uno spazio di mercato redditizio in cui fare affari.

Ma come fare la scelta giusta?

Inizia da queste domande:

  • Che cosa compri spesso online?
  • Come miglioreresti i prodotti che di solito acquisti?
  • Cosa compreresti ma non riesci a trovare?

Dovrai scegliere un prodotto particolare, in grado di attirare attenzione. Magari perché sei il primo a risolvere un problema o a dare risposta ad una necessità, o perché le caratteristiche di ciò che vendi sono speciali o rare. Oppure vendi qualcosa di così attraente da creare tu stesso il bisogno di acquisto delle persone.

Una buona avventura nel campo dell’e-commerce inizia dalla scelta di un prodotto speciale relativamente ad almeno uno di questi aspetti: design, funzione, prezzo (estremamente competitivo).

Un prodotto unico nel suo genere sarà parte vincente della tua Unique selling proposition (USP)L’acronimo USP  indica quello che l’azienda venditrice si impegna a garantire per risolvere un problema o per soddisfare un bisogno.

La Proposta di valore unico (UVP, Unique Value Proposition), è ancora qualcosa in più: l’esperienza globale che il cliente può aspettarsi non solo dal prodotto venduto, ma dal rapporto complessivo con il venditore.

Quindi USP e UVP si riferiscono ad una proposta commerciale (in questo caso online) originale e vincente basata:

  • su un prodotto valido e appetibile
  • sulla qualità eccellente del servizio che offri nel tuo shop online.

E-commerce: come iniziare scegliendo il prodotto giusto

Ci sono diverse strade che puoi scegliere per scoprire cosa la gente cerca online.

Ecco come iniziare cercare idee per il tuo e-commerce e individuare una nicchia di mercato fruttuosa o adatta a te.

Per definire il  target clienti e individuare il tuo prodotto puoi rivolgerti a qualcuno che imposti per te una sofisticata indagine di mercato, oppure farti un’idea da solo.

Sfrutta Amazon

Un giro su Amazon può esserti di aiuto per scoprire quali prodotti la gente compra e cerca di più. Partire da qui è sicuramente un’ottima idea per individuare cosa c’è cosa manca e cosa conviene vendere.

Per un’analisi approfondita ci sono alcuni strumenti interessanti che puoi usare, come ad esempio Jungle Scout. Con questo tool puoi analizzare in maniera più approfondita le proposte di Amazon affinando la tue ricerche per ricavare informazioni specifiche, come ad esempio: i prodotti più venduti, i più cercati, il numero delle recensioni che ogni prodotto riceve.

In questo modo puoi individuare uno spazio di investimento non solo per vendere attraverso marketplace ma anche per cominciare a vendere con un sito e-commerce.

Usa Google Ads

Se vuoi scegliere un prodotto per il tuo ecommerce anche Google Ads  può darti una mano. Ovviamente non sei già al punto di promuovere realmente comprando annunci pubblicitari perché ti trovi ancora in una fase embrionale del tuo progetto. Ma andando su Google Ads e creando un account gratuito potrai inserire parole chiave rilevanti per il tuo prodotto e avere un’idea del volume di ricerca.

Potrai valutare il traffico per il prodotto e decidere se metterlo in commercio e capire se ti stai avventurando in un settore troppo saturo. In termini di ricerca il tuo prodotto è appetibile?

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

Cerca qualcosa di speciale o unico da vendere online

A questo punto dell’articolo ti sarà chiaro cosa pensiamo: il primo obbiettivo di un eCommerce di successo è vendere la cosa giusta. Partendo da esigenze reali, dovrai risolvere un bisogno o una necessità in maniera straordinaria.

Uscire dall’ordinario è necessario perché, se è vero che un negozio online è adatto a vendere prodotti di qualsiasi genere, solo proponendo qualcosa di speciale avrai la meglio sui tuoi concorrenti e potrai guadagnare bene.

Se hai già diverse idee su come iniziare vendere online con il tuo e-commerce ti suggeriamo di fare così:

  • compila un elenco di prodotti che potresti vendere in base alla tua analisi iniziale;
  • elimina le opzioni impossibili o meno vantaggiose e quelle che ti sembrano avere aspetti critici, come ad esempio elevati costi di spedizione o altre difficoltà di tipo operativo o logistico.

Chiedi alle persone

In aggiunta a quello che ti abbiamo consigliato puoi chiedere ad amici e conoscenti cosa pensano del prodotto che intendi commercializzare online. E’ un consiglio che può sembrarti poco tecnico, ma è più utile di quello che pensi.

A patto di trovare persone disposte ad esprimersi obbiettivamente, sapere cosa la gente pensa del tuo prodotto può fornirti informazioni importanti per capire come orientare il tuo eCommerce.

Se parli con un buon numero di persone (direttamente o tramite i social media) puoi farti un’idea chiara e precisa sulle possibilità che il tuo prodotto ha di funzionare. Ancora meglio sarebbe far vedere un prototipo per mostrare in modo concreto come funzionerà quello che andrai a vendere.

Dovresti chiedere ovviamente a persone affini al tuo target di riferimento, che abbiano cioè le stesse caratteristiche dei tuoi futuri clienti: per età, sesso, interessi e via dicendo.

Tutto chiaro?

Una volta individuato il tuo prodotto, come puoi strutturare il tuo sito per la vendita online? Per questo aspetto ti consigliamo di contattare una web agency a Perugia specializzata nella realizzazione di siti e-commerce.

Il negozio virtuale dovrà essere bello e funzionare bene, per convincere chi lo naviga a comprare evitando gli abbandoni del carrello.

Insomma, almeno secondo noi, dovrebbe essere lontanissimo nell’aspetto e nella funzionalità dalle soluzioni fai da te. Per questo ti consigliamo di svilupparlo affidandolo a mani esperte.

 

Hai bisogno di una consulenza specializzata per il tuo E-commerce?

Vuoi che realizziamo per te un negozio online destinato al sicuro successo?

Contattaci qui

Scopri il corso avanzato “Aprire un E-commerce” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono Riconosciuti e Certificati. Scoprilo adesso!