Articoli

Franchising di successo, quali sono gli elementi che lo caratterizzano

Oggi aprire un franchising può essere la soluzione ideale per chi ha una bella idea e per chi vuole entrare nel mercato riducendo al massimo i rischi. Tutto questo, ovviamente, contando anche sui vantaggi di avere un brand forte alle spalle che può essere sempre di grade supporto e trasferire il proprio sapere all’affiliato.

Ora la domanda è: come si può ottenere un franchising di successo?

Vediamolo subito.

Franchising, consigli utili per il tuo successo

Quando un neo imprenditore ha un’idea di business, e sta pensando alla possibilità di affiliarsi ad un brand per realizzare il proprio sogno, deve tenere bene a mente a diversi punti perché la sua attività sia di successo.

Innanzitutto, occorre scegliere un brand conosciuto, con ottime recensioni, dai prodotti o servizi di valore. Insomma: meglio scegliere di affiliarsi ad un marchio che gode di un’ottima brand reputation. Questo significa, come abbiamo anticipato, scegliere chi può fornire gli strumenti giusti, trasmettere la formazione migliore e una conoscenza di valore. Meglio scegliere un brand noto e di cui la gente si fida rispetto ad un’azienda poco conosciuta e che ha, magari, ricevuto anche recensioni negative.

In questo modo non solo si acquisiscono le giuste competenze per affrontare la concorrenza sul mercato ma si può acquisire anche una clientela già solida, arrivando a percepire le informazioni e le preferenze di acquisto. Ci sono poi anche altri fattori da considerare come il Roi, ovvero il ritorno sull’investimento. Un dato che permette di valutare se l’affiliazione sta procedendo nel migliore dei modi.

Considera il mercato

Per il successo di un franchising, oltre a considerare la brand reputation del marchio, vanno determinate anche le condizioni del mercato e del settore economico in cui si è scelto di operare.

Ad esempio, se hai deciso di investire sulla comunicazione possiamo dirti che questo è un settore in forte ascesa. Visti gli ultimi tempi, poi, c’è stata una crescente richiesta relativa agli e-commerce. La tendenza, infatti, oggi è quella di vendere online e promuoversi attraverso i social e la rete. Questo vuol dire che c’è una fetta di mercato che si può sfruttare e che può generare interessanti fonti di guadagno.

Come fare per avere successo in questo settore? Proponendo servizi di alta qualità e al giusto prezzo, facendo conoscere i tuoi lavori, offrendo una serie di pacchetti speciali su misura e personalizzati in base alle esigenze dei clienti. Diversificarsi e ideare strategie diverse per ogni cliente è un bel punto di vantaggio, soprattutto se ci si presenta come affiliati di un’agenzia di marketing di successo.

Ovviamente, questo vuol dire avere le spalle coperte e, per quanto riguarda questo settore, essersi affiliati con una agenzia nota e che gode di un’ottima brand reputation ha certamente i suoi vantaggi. Non solo alla base c’è un format collaudato e testato, ma c’è anche un intero team a disposizione che può rispondere alle esigenze di mercato e dei tuoi clienti. Inoltre, il tuo biglietto da visita parte già con una marcia in più: il marchio di un’azienda che lavora bene e che è riconosciuta a livello nazionale. Tutto questo aggiungendo, poi, anche la formazione e il trasferimento delle conoscenze: condizione indispensabile per avviare un’attività di successo e redditizia.

Un bel vantaggio, no?

Franchising per la tua web agency

Abbiamo fatto l’esempio di aprire un franchising nel mondo della comunicazione e del marketing. Se lavori in questo settore e hai pensato di investire in un’attività tutta tua puoi, per esempio, cercare franchising dedicati alle web agency come il Franchising Mg Group.

Una soluzione che ti permette di lavorare sul tuo territorio ed offrire ogni tipo di servizio grazie al supporto di un’azienda nota nel mondo della comunicazione e del marketing come Mg Group Italia. Una realtà che ti mette a disposizione il suo team per lo sviluppo di siti web, la gestione di siti e-commerce, la creazione e gestione campagne di advertising e di gestione delle pagine social network fino alla creazione di strategie di web marketing.

Il franchisee, inoltre, non viene lasciato mai solo ma formato per sviluppare le proprie capacità organizzativo-commerciali e implementare la propria rete inserendo venditori, procacciatori d’affari e agenti commerciali in modo da coprire in maniera importante la zona affidatagli in esclusiva.

Ad oggi siamo gli unici player sul mercato che hanno azzerato completamente i costi fissi. Chiediamo solamente la fee di ingresso e fatto questo ti liberi di tutti i costi fissi tipici di una web agency tradizionale che, come avrai valutato, sono davvero molto alti.

Vuoi saperne di più? Scopri la nostra offerta e contattaci per conoscere tutti i dettagli

Franchising senza negozio, ecco come si può fare

Aprire un franchising senza un negozio ti libera da alcuni costi che, ovviamente, variano in base al settore merceologico o di servizi in cui hai pensato di avviare la tua attività. Di certo però nel tuo business plan relativo alle entrate e alle uscite potrai togliere i costi fissi relativi alla luce elettrica o all’affitto del negozio, oltre che dalle spese relative ai mobili e all’arredamento.

Si può però pensare di aprire un franchising senza avere un negozio?

Oggi come oggi questo è possibile e ora ti mostriamo come.

Come aprire un franchising senza negozio: lavora online

Oggi, grazie alle tecnologie, puoi aprire un negozio in franchising ovunque tu lo voglia, anche online. In questo caso, aprendo un franchising online e affiliandoti dunque a un marchio riconosciuto, puoi sfruttare l’e-commerce. In assenza di un posto fisico in cui svolgere l’attività, dopo aver realizzato il sito web, puoi comunque aver bisogno di un appoggio in cui riporre tutta a merce presente a magazzino.

Questo è un passaggio fondamentale nel caso tu abbia scelto di vendere prodotti fisici. Se, invece, i tuoi settori di riferimento sono il marketing e la comunicazione allora puoi comunque decidere di affiliarti ad un marchio riconosciuto.

Come?

Ti basta avere uno studio, un numero di telefono (meglio sia fisso che mobile), un pc, un tablet e una buona connessione Internet.

Il coworking, per un franchising nel mondo della comunicazione

Come hai visto non serve un avere un negozio per procedere ad un’operazione di affiliazione ad un brand. Anzi, non avere un negozio ti evita, come ti abbiamo anticipato, tutta una serie di spese fisse che invece dovresti assolutamente sostenere scegliendo di avere un punto d’appoggio fisico per la tua attività.

Tra le varie opzioni per avviare un franchising senza negozio e a costo quasi zero c’è anche la possibilità di richiedere uno spazio di coworking. Si tratta di un luogo comune che viene condiviso tra più professionisti anche in base ad orari differenziati.

Il vantaggio è quello di avere una sede fisica in caso la tua attività preveda uno scambio molto frequente con i clienti. Ad esempio, se vuoi aprire una web agency questa soluzione ti permette di condividere le tue proposte commerciali ai tuoi clienti in un luogo fisico e professionale. Non solo: i costi d’affitto di un coworking sono molto bassi e comprendono non solo l’ufficio ma, per esempio, anche la luce elettrica e l’accesso al wi-fi.

Franchising senza negozio anche per la tua web agency

La formula del franchising si presta molto bene anche al settore della comunicazione e, se hai pensato di affiliarti ad un’agenzia di successo per aprire la tua web agency, allora puoi farlo anche senza un negozio. Ad esempio, la proposta Franchising Mg Group prevede che l’affiliato lavori in uno studio o in un coworking, anche piccolo di circa 10/20 mq.

In questo modo puoi partire sin da subito contando su una realtà riconosciuta a livello italiano che ti permetterà di mostrare immediatamente le tue abilità e lavorare attivamente sul tuo territorio.

Non solo Mg Group Italia ti metterà a disposizione il suo team per lo sviluppo di siti web, la gestione di siti e-commerce, la creazione e gestione campagne di advertising e di gestione delle pagine social network fino alla creazione di strategie di web marketing. Non mancherà la formazione sulla parte commerciale relativi alla vendita, alla gestione delle obiezioni e alla chiusura dei contratti.29

Il primo corso di formazione tecnico-commerciale ha una durata di 3 giorni e viene fatto in aula nella nostra sede mentre seguiranno 2 giorni di formazione/affiancamento sul territorio.

In questo modo potrai sempre contare sull’appoggio di un’azienda giovane e dinamica formata da esperti qualificati in grado di gestire ogni ambito del web marketing in maniera efficiente ed efficace. Dalla grafica pubblicitaria al social media marketing, dalle campagne SEM al content marketing per siti, blog e profili social, fino alla programmazione e allo sviluppo di CRM gestionali personalizzati per piccole e grandi aziende: possiamo fare tutto questo.

Inoltre, ad oggi siamo gli unici player sul mercato che hanno azzerato completamente i costi fissi.

Vuoi saperne di più? Scopri la nostra offerta e contattaci per conoscere tutti i dettagli