, , , , , , , , , , , , ,

Marketing per medici: come raggiungere i tuoi pazienti online

marketing per medici
Condividi

Scopri il corso avanzato “Web Marketing per Principianti” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono riconosciuti e Certificati.
Scoprilo adesso!

Se sei un medico ti sarai sicuramente accorto che il settore sanitario è molto indietro sul fronte del web marketing, a differenza dei pazienti che sono molto attivi su Google e lo utilizzano per qualsiasi tipo di ricerca.

Diventa allora fondamentale anche per i medici far approdare la propria attività su Google.

I pazienti ormai cercano sempre più spesso online un chirurgo, un medico estetico, un fisioterapista e molti altri specialisti, ma si trovano davanti a pochissime informazioni reperibili.

Per coinvolgere i pazienti diventa necessario utilizzare il marketing sanitario online:

così non solo promuovi il tuo studio, ma anche l’intera professione.
Esporti online è un modo per capire i bisogni e i desideri dei pazienti, costruire una sorta di curriculum con tutta l’esperienza acquisita.

Le persone cercano su internet risposte sulla loro salute: proprio perché questo è sbagliato bisogna indirizzarli dai professionisti giusti.
Ciò può accadere se sono messi nella condizione di prendere decisioni consapevoli: devono avere le informazioni a portata di clic.

Se la tua presenza online riesce a rispondere alle loro esigenze si affideranno a te.

Oggi non puoi essere sprovvisto di un sito web.
I siti della sanità spesso peccano per lentezza o difficoltà, questo non incoraggia di certo le persone a continuare nell’approccio.

Nel tuo sito le informazioni riguardanti la tua professione devono essere chiare ed espresse con un linguaggio semplice.
Se prevedi di inserire un calendario automatico gli utenti devono capire subito come effettuare le prenotazioni, come contattare il personale o leggere un articolo del blog.

I siti web sono un investimento ad oggi necessario e devono essere fatti da professionisti.
Devono tenere conto dell’estetica, dell’ottimizzazione per i motori di ricerca, dell’esperienza dell’utente durante tutta la navigazione e molto altro.

Il tuo sito web, nuovo o vecchio che sia, deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili, significa che deve essere visualizzato in maniera corretta e lineare anche su smartphone.

Parliamo di web marketing medico!

  1. Sito web ottimizzato

Il tuo sito web deve essere ottimizzato per i motori di ricerca: con la SEO puoi riuscire ad apparire tra i primi risultati su siti come Google.

La SEO è una serie di metodi e pratiche specifiche che mette mano ai parametri del sito in modo che rispettino gli standard di Google.
In tal modo il motore di ricerca valuta in positivo il tuo sito e può mostrarlo tra i primi risultati.

  1. Presenza nelle ricerche locali 

La SEO è utile anche sul fronte della ricerca locale.
Ti permette di essere facilmente trovato dai possibili pazienti nella tua zona.

Per i medici la ricerca locale è essenziale in un piano di marketing online perché le persone utilizzano la localizzazione per le ricerche o scrivono sulla barra di ricerca il luogo dove vivono.

Puoi iniziare con Google My Business, devi creare o settare in maniera corretta la pagina della tua attività.
Google My Business mostra la tua posizione su una mappa, le indicazioni stradali, i tuoi contatti e le recensioni degli altri pazienti.

  1. Personal branding

Fai personal branding: promuovi la tua immagine come un professionista, devi essere riconosciuto come esperto nella tua branca di specializzazione.

Il brand è lo specchio dei tuoi valori, delle tue idee, della tua immagine.
Devi essere ricordato per avere un posto all’interno del mercato.

  1. Blog

Se il tuo sito web è senza blog devi provvedere assolutamente crearlo perché ti permette di arrivare meglio alle persone.
Attraverso il blog puoi informare in maniera dettagliata i tuoi potenziali clienti, fornire in anticipo le risposte alle loro domande e fidelizzarli.
Il blog ti dà anche l’opportunità di inserire più parole chiave che ti permettono di essere trovato su Google.

  1. Social media

Nella tua strategia di web marketing medico devono essere presenti i social media.

Facebook e Instagram sono canali attraverso cui puoi mostrare il tuo operato e farti conoscere dagli utenti.

I contenuti per questi social sono foto o video a cui puoi allegare una breve descrizione con consigli e contenuti testuali più brevi rispetto al blog.

Ti permettono di entrare maggiormente in contatto con i tuoi pazienti: puoi interagire con loro e stabilire un primo contatto.

In ambito di comunicazione puoi fare molte scelte.
Quello che noi ti consigliamo è un approccio ai video perché sono il contenuto maggiormente apprezzato dagli utenti e anche quello più fruito.
Questo perché risultano immediati e coinvolgenti, oltre a garantire una comunicazione diretta.

  1. Email personalizzate

Puoi prevedere delle mailing list mirate alle necessità dei tuoi pazienti.

Con le e-mail riesci a rimanere in contatto con i tuoi pazienti e puoi poi informarli su promozioni o novità relative al tuo lavoro.

Scopri il corso avanzato “Web Marketing per Principianti” sulla nostra Academy. Tutti i nostri corsi sono riconosciuti e Certificati.
Scoprilo adesso!


Condividi
Potrebbe interessarti anche:
Come vendere su Etsy 15 strategie di marketing low cost Marketing per assicuratori: come trovare i tuoi clienti Marketing per medici: come raggiungere i tuoi pazienti online Bonus Pubblicità 2021

    Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

    Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.