Condividi

Trova clienti vicino a te: le strategie per posizionarsi tra i risultati locali

Investire tempo e risorse per comparire tra i risultati locali è un’ottima scelta strategica per due motivi: il primo, la concorrenza. Cercare di posizionarsi tra i risultati di una ricerca su Google per una parola chiave generica e molto popolare è un’impresa dispendiosa e dai risultati incerti, mentre la competizione tra le attività locali apre la strada a molte vantaggiose opportunità.

Un secondo fattore da tenere in considerazione è il cambiamento delle abitudini dei consumatori, in parte anche influenzato dal lockdown e dalle limitazioni negli spostamenti. Tutti possiedono uno smartphone e la maggior parte delle ricerche avviene per prossimità, soddisfacendo il bisogno di comodità e sicurezza attraverso servizi facilmente raggiungibili. Ecco perché ti consigliamo di potenziare il posizionamento locale della tua attività, con i nostri consigli.

1) Cura la tua presenza su Google My Business e Bing

Crea e personalizza la tua pagina aziendale su Google My Business e su Bing Places: è indispensabile per comparire tra i risultati delle mappe, vale a dire in prima pagina per i risultati delle ricerche basate sulla prossimità. Bing è il motore di ricerca utilizzato dalle mappe di Facebook: non trascurare il tuo posizionamento anche lì.

Per una pagina efficace, assicurati di scegliere accuratamente la categoria e di puntare alla massima qualità nelle immagini, sia per le foto che per il logo aziendale. 

2) Sfrutta i siti di recensioni

Esistono numerosi siti di recensioni per attività locali. Primo fra tutti, proprio Google My Business. Investi del tempo per assicurarti che i tuoi clienti lascino recensioni dettagliate e oneste e questa operazione sarà ripagata con una buona indicizzazione della tua scheda locale.
Le recensioni con parole chiave sono anch’esse importanti per aumentare la visibilità: suggerisci ai clienti di nominare la città, il quartiere o la zona nel testo della loro recensione.

4) Assicurati che le tue pagine sui social siano informative

A partire dalla pagina aziendale su Facebook, in cui è possibile inserire molte informazioni sulla tua attività, lavora sulla presentazione di ogni tua pagina o profilo pubblicato sui diversi social network. Inserisci sempre in alto, o nella descrizione o tramite un pin-post, la località, gli orari di apertura e un invito a raggiungere la tua sede: in questo modo, non solo renderai chiaro ai tuoi potenziali clienti che sei presente sul territorio, ma fornirai ai motori di ricerca ulteriori elementi per considerare affidabile la tua attività locale.

5) Ottimizza il tuo sito per i dispositivi mobili

La massima parte delle ricerche locali avviene tramite mobile, per questo il tuo sito deve essere a prova di smartphone. Caratteristiche da non trascurare la velocità nel caricamento, la leggibilità dei contenuti e le opzioni per entrare in contatto diretto facilmente accessibili. 

Fai revisionare il tuo sito web da un professionista per non perdere le opportunità generate dal traffico mobile!

6) Articola la tua strategia SEO 

Organizza i markup dei dati strutturati in modo da far comparire nella serp anche i dati più importanti relativi alla tua attività locale e fai in modo che le parole chiave relative alla località siano ben distribuite nei contenuti del sito. Anche i link in entrata possono essere di supporto a una strategia di posizionamento locale: cerca partnership con siti autorevoli che operano nella tua zona o che fanno riferimento al territorio e assicurati che le parole chiave locali siano presenti nei titoli delle pagine che intendi sfruttare.

Questi sono alcuni dei metodi utili per ottimizzare la presenza online del tuo business locale. Vuoi saperne di più? Contatta MG Group Italia, da più di 10 anni ci occupiamo di supportare le aziende nella loro presenza online.

    Richiedi una consulenza gratuita


    Condividi