, , ,

App Store: nel 2019 si potranno regalare gli acquisti in-app

Smartphone Apple con schermata aperta sull'App Store in mano ad un uomo
Condividi

Sul finire del 2018, il sito MacRumors.com (un raccoglitore di informazioni riguardanti Mac e Apple) ha diffuso la notizia che Apple ha modificato le sue linee guida in relazione a ciò che gli sviluppatori esterni possono pubblicare all’interno dell’App Store.

Sembrerebbe che da quest’anno sarà possibile regalare oggetti/servizi digitali all’interno delle App per iOS. Esempi di questi acquisti in-app sono abbonamenti a servizi di streaming, valute virtuali, ma anche mosse speciali o travestimenti particolari nei giochi free-to-play che li prevedono.

pila di banconote rilegate con una fascetta a cui sono appoggiati una fascetta di 100 dollari e un I-Phone acceso su sfondo grigio scuro

pila di banconote rilegate con una fascetta a cui sono appoggiati una fascetta di 100 dollari e un I-Phone acceso su sfondo grigio scuro

Le Modifiche alle linee guida

Fino ad ora, per gli utenti era possibile regalare intere App a pagamento ad altri utenti con lo stesso sistema operativo. Era invece espressamente negata dalle linee guida Apple la possibilità per le app stesse di proporre un servizio di interscambio di oggetti digitali tra gli utenti.

Secondo quanto riferito da Mac Rumors, tale punto delle linee guida è stato trasformato in “Le app possono consentire la donazione di articoli idonei per l’acquisto in-app ad altri. Tali regali possono essere rimborsati solo all’acquirente originale e non possono essere scambiati”. Perciò, a patto che avvenga un pagamento da parte del donatore ‒ dunque niente scambi di favore gratuiti‒, sarà possibile regalare ad altri utenti tutto ciò che dentro le app è considerato come acquisto separato rispetto al costo iniziale (se previsto al momento del download da App Store).

mani di ragazza che digitano una tastiera di un computer acceso su una pagina di e-commerce, tutto poggiato su una scrivania con diversi articoli di cancelleria per fare pacchetti regalo

mani di ragazza che digitano una tastiera di un computer acceso su una pagina di e-commerce, tutto poggiato su una scrivania con diversi articoli di cancelleria per fare pacchetti regalo

Cosa succederà ora?

Certo è che nei nostri smartphone Apple di questa nuova funzionalità ancora non c’è traccia. Ciò, è evidente, non per colpa del sistema operativo iOS o di un aggiornamento che avete mancato dell’App Store, ma perché gli sviluppatori non hanno ancora recepito e colto al volo questa opportunità. Ci vorrà infatti del tempo prima che le app vengano aggiornate dai loro sviluppatori sia lato sistema, sia lato grafico, per mostrare questa nuova funzione.

Vista la grande opportunità, non è da escludere inoltre che Apple stessa stia progettando di integrare al suo negozio digitale un’apposita sezione per acquistare gli oggetti digitali solitamente presenti solo dentro alle app.

Insomma, da quest’anno sarà possibile fare tanti regali virtuali in più!

Vuoi far Crescere la Tua Azienda trovando Nuovi Clienti in Poco Tempo?

Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, MG Group Italia ti mette a disposizione un consulente dedicato che saprà indicarti la strategia migliore per far crescere il tuo portfolio clienti e il tuo fatturato grazie agli strumenti digitali.

Scopri subito Come Trovare Nuovi Clienti in Poco Tempo >

Potrebbe interessarti anche:
Mondo Digital: in arrivo gli smartphone pieghevoli Le Social Crisis dei Luxury Brand Il valore del Mercato Digitale Italiano Fondo Nazionale Innovazione: cos’è e come funziona I Social Media Trends da seguire nel 2019

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.