, , , , ,

Anche il libero professionista ha bisogno di un marketing su misura

libero-professionista-marketing-su-misura
Condividi

I liberi professionisti fanno poco uso del marketing digitale e degli strumenti che esso mette a disposizione. Questo fatto è dovuto ai dubbi che l’utilizzo di nuove tecnologie digitali pone e ad una mentalità ancora strettamente legata a vecchi modi di comunicare.

Si ha l’illusione che sia ancora possibile comunicare un messaggio attraverso il passaparola o che l’affidabilità delle proprie competenze passi attraverso specializzazioni e titoli di studio.

Il mercato è cambiato e, che lo si accetti o meno, i liberi professionisti devono fare altrettanto per reagire alle nuove tendenze economiche e al nuovo marketing digitale.

In cosa è cambiato il mercato dei liberi professionisti?

Nell’arco di poco più di trent’anni, il mercato ha subito quella che potremo definire una vera e propria “rivoluzione” nella quale internet ha giocato un ruolo fondamentale; non a caso si sente spesso parlare di “rivoluzione digitale”.

La rete ha dato a tutti la possibilità di parlare, vedere e informarsi e questo, soprattutto nel campo delle libere professioni, ha generato una proliferazione di concorrenti e la necessità di un marketing su misura.

Se prima il medico, l’avvocato, il commercialista o il consulente del lavoro, svolgevano la loro professione nella sicurezza dei propri clienti locali, spesso conosciuti personalmente, oggi anche il libero professionista di un’altra regione può essere potenzialmente un competitor.

Non solo: anche l’offerta dei servizi è cresciuta e i clienti sono cambiati.

Oggi, prima di chiedere una consulenza ad un libero professionista, è un’abitudine abbastanza consolidata informarsi sull’argomento, così da non trovarsi completamente impreparati.

Sia chiaro, il cliente che abbiamo di fronte non padroneggia concetti e strumenti del mestiere, ma è molto più preparato rispetto al passato ed è difficile che egli non si accorga delle nostre mancanze.

Infine, dobbiamo arrenderci al fatto che non è più possibile parlare a chi non ci ascolta: se i nostri clienti, o potenziali clienti, sono online, non possiamo continuare a trasmettere il nostro messaggio offline, perché nessuno lo ascolterà.

È indispensabile quindi cambiare la mentalità, modernizzarla, e affidarsi ad un marketing per liberi professionisti pensato su misura.

Il nuovo marketing è online e sfrutta strumenti e strategie digitali per raggiungere gli obiettivi prefissati. Per avvicinarsi a questo mondo occorre cambiare il modo di pensare.

Cosa può fare il marketing digitale per i liberi professionisti?

Gli strumenti che il marketing digitale offre ai liberi professionisti e non solo, sono davvero molti e ognuno di essi può aiutarci in qualcosa di diverso.

Di base però, ognuno di essi, all’interno della strategia di marketing digitale contribuisce a fornirci:

MAGGIORE VISIBILITA’

Dobbiamo essere dove sono i nostri clienti.

Piattaforme social, siti web e blog possono aumentare la nostra visibilità e aiutare i nostri potenziali clienti a trovarci molto più facilmente.

Ricordiamoci che non possiamo vendere un servizio o un prodotto se chi lo desidera non riesce a trovarci.

MAGGIORE CREDIBILITA’

Le persone oggi si informano online, per questo è indispensabile che le nostre competenze, i nostri titoli e i risultati che abbiamo raggiunto, siano messe in risalto.

Che ci piaccia o meno, la nostra professionalità passa attraverso le informazioni presenti nella rete. Gli utenti si fidano molto più di quello che trovano online e nei forum di discussione, che dei titoli o certificati cartacei.

Il Blog è lo strumento migliore perché può essere sempre aggiornato con contenuti nuovi e stimolanti. Se offriamo ai nostri utenti contenuti di qualità, magari legati ai nostri successi e traguardi lavorativi, miglioreremo la reputazione della nostra immagine online.

INTERCETTARE NUOVI CLIENTI

Essere presenti su più canali ci dà la possibilità di intercettare futuri clienti nel momento in cui essi hanno bisogno di noi.

Google Analytics e piattaforme affini, ci aiutano ad analizzare i dati e a capire meglio gli utenti per intercettarli maglio e delineare servizi e prodotti adeguati alle loro esigenze. 

COMUNICARE CON I CLIENTI

Anche online è possibile creare rapporti di fiducia, solo che lo si fa attraverso strumenti e modalità molti diverse da quelli tradizionali.

Rispondere alle domande e ai dubbi degli utenti, comunicare con loro tramite post e articoli, fornire consigli e aiutarli quando sono in difficoltà, crea con il tempo un rapporto di fiducia che va al di là della fisicità ma può avere riscontri lavorativi interessanti per i liberi professionisti.

Marketing digitale per liberi professionisti: si può fare da soli? 

Se non si è abituati ad utilizzare i nuovi strumenti del marketing digitale, fare da soli è impossibile.

In quanto libero professionista ti sarai reso conto che la professionalità e la competenza acquisita in anni e anni di studio e lavoro non può essere replicata con facilità.

Un avvocato non può diventare commercialista o medico in pochi mesi, così come un medico non può pensare di diventare avvocato da un giorno all’altro.

La stessa cosa vale per tutte quelle figure che si occupano di marketing digitale: gli sviluppatori di siti web, i Social Media Strategist, gli specialisti della SEO o della User Experience Design, sono professionisti come te ed hanno maturato una solida conoscenza in anni di duro lavoro.

Per le tue strategie di marketing digitale affidati ai professionisti di Mg Group Italia, così come i tuoi clienti si affidano a te. Ti offriremo una Consulenza Gratuita e Senza Impegno e ti spiegheremo come potrai utilizzare al meglio gli strumenti che il marketing digitale ti mette a disposizione.

 

 

 

Richiedi una Consulenza Gratuita.

Compila il form e un nostro consulente ti contatterà nelle prossime ore.