, ,

Per la tua strategia online devi usare la SWOT Analysis

strategia-online-SWOT-Analysis
Condividi

Orientarsi nel complesso mondo del marketing, a volte, sembra difficile se non impossibile, e avere successo, soprattutto online, è percepito sempre più come un obiettivo distante e non alla portata di tutti.

Noi di Mg Group Italia facciamo proprio questo: ti aiutiamo a rendere semplice una cosa che pensavi non lo fosse, adattandola alle tue esigenze aziendali.

Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza e capire insieme come è possibile strutturare una strategia di marketing vincente, senza perdersi nel mare della terminologia tecnica.

Il problema che più di tutti affligge le aziende è quello di non saper definire una strategia in linea con gli obiettivi aziendali che si vogliono raggiungere.

In altre parole, sappiamo dove vogliamo arrivare ma percorriamo la strada sbagliata. O, più precisamente, la strada è sbagliata perché lo sono gli obiettivi che abbiamo deciso di raggiungere.

Questo accade perché a monte non abbiamo svolto un’accurata analisi della situazione, ovvero non abbiamo utilizzato la SWOT.

Che cos’è la SWOT?

L’analisi SWOT è uno strumento di pianificazione utilizzato per organizzare correttamente la strategia di marketing aziendale, sia online che offline.

È un’analisi strutturata in più parti e ognuna di esse ha il compito di rispondere a delle domande.

Le risposte che si ottengono ci permettono di capire la situazione di partenza, quali siano gli obiettivi concretamente raggiungibili e le azioni necessarie per realizzarli.

Come è composta la SWOT?

Il concetto di analisi SWOT è attribuito all’economista statunitense Albert Humphrey, ed è acronimo di:

  •    Strengths = punti di forza
  •    Weakness = punti di debolezza
  •    Opportunities = opportunità
  •    Threats = rischi

Ognuna di queste 4 componenti corrisponde a delle domande alle quali è necessario rispondere per avere un quadro definito della situazione di partenza.

Le domande vengono stilate leggendo le 4 componenti a partire da 2 categorie: esterni ed interni.

Si ottengono così:

  • I punti di forza interni che identificano profondamente l’azienda;
  • I punti di debolezza interni che devono essere evidenziati e compresi affondo dall’azienda;
  • Le opportunità esterne che il mercato di offre e che possono essere colte dall’azienda;
  • I rischi esterni ai quali l’azienda può andare incontro;

Per capire quindi quale sia il contesto nel quale si trova ad operare la nostra azienda e definire una strategia di marketing effettivamente realizzabile, è utile rispondere a queste domande.

Strenghts = Punti di forza

Quali sono i fattori che meglio di altri identificano l’azienda?

Cosa sappiamo fare meglio degli altri?

Quali sono le nostre competenze migliori?

Come possiamo utilizzare questi punti di forza?

Weakness = Punti di debolezza

Quali sono i nostri punti deboli?

Quali fattori incidono su questi punti deboli?

Come possiamo risolverli, magari facendoli diventare punti di forza?

Opportunities = Opportunità

Come possiamo intercettare le opportunità che il mercato ci offre e sfruttarle al meglio?

Quali sono le nuove tendenze del mercato?

Quali sono le azioni che possiamo intraprendere in merito?

Threats = Minacce

A quali minacce ci espongono le nostre debolezze?

Chi sono i nostri competitors?

Come possiamo superare gli ostacoli che ci si presentano? 

Perché usare la SWOT:

Prefiggersi traguardi impossibili da raggiungere è una perdita di tempo e risorse, per questo analizzare il contesto interno ed esterno all’azienda è indispensabile.

Una buona analisi di partenza, sia online che offline, ci permette non fare quest’errore e di capire cosa è alla nostra portata e cosa ancora non lo è; cosa ci contraddistingue e cosa invece ci rende deboli sul mercato.

Contemporaneamente la SWOT fa emergere opportunità che possiamo cogliere e minacce che dobbiamo evitare.

In questo modo, pianificare una strategia di marketing vincente è più semplice, perché sappiamo dove andare e come arrivarci.

Ti abbiamo mostrato quanto possa essere utile, e semplice al tempo stesso, effettuare una buona analisi di base per strutturare un piano mirato ed efficace. Sei ancora convinto che sia impossibile pianificare una buona strategia di marketing? Se pensi sia così, contattaci per una Consulenza Gratuita senza Impegno: tu ci parlerai di te e noi penseremo al tuo business plan.  

Potrebbe interessarti anche:
Mondo Digital: in arrivo gli smartphone pieghevoli Se sei un Imprenditore, il tuo vero business è il Marketing Le Social Crisis dei Luxury Brand Come promuovere la tua Azienda Vendi di più evitando 3 tipi di Errore

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.