, , , ,

Summer influencer: i più seguiti dell’estate 2018

Summer influencer: due mani con pollice diretto verso l'alto, in stile like di Facebook, su sfondo bianco
Condividi

L’estate è finita con un curioso annuncio di lavoro: il gruppo Vidanta, leader nella costruzione e nella gestione di resort di lusso in tutta l’America Latina, cerca social influencer e brand ambassador.  La società ha lanciato la campagna “Word’s best job”, creando un sito apposito per inviare la propria candidatura, ed è disponibile a pagare 120mila dollari per trovare qualcuno che provi i suoi resort e posti foto e video sui social.

E’ solo l’ultima di una lunghissima catena di notizie curiose che testimoniano la nascita e la crescita di un mondo, quello degli influencer sui social, che non finisce mai di stupire e che di certo avrà sempre più importanza in futuro.

Cosa è accaduto in Italia durante l’estate?

Basti pensare a ciò che è successo per un semplice matrimonio:  le nozze di Chiara Ferragni e Fedez hanno generato 67 milioni di interazioni sui social e – come ha scritto lo stesso Fedez in un post ideato per ringraziare il pubblico – alcune Instagram Stories pubblicate durante la cerimonia hanno raggiunto 3,2 milioni di visualizzazioni.

La coppia ha venduto tutto ciò che poteva vendere: nei giorni precedenti il matrimonio, la coppia ha girato con due mascotte disegnate dall’azienda di peluche Trudi (#SuppliedByTrudi), gli ospiti poi sono tutti arrivati a Noto su un volo Alitalia (#SuppliedByAlitalia), e Prada ha vestito la sposa nella festa pre cerimonia (#SuppliedByPrada). Per non parlare poi dei vestiti del gran giorno: l’abito della sposa è una creazione di Dior (#SuppliedByDior), quello dello sposo di Versace (#SuppliedByVersace). E questo è solo l’elenco degli sponsor principali, ma ce ne sono tanti altri interni all’operazione: dagli snack (Pringles e M&M’s), alle acque, al sapone liquido e così via, la lista delle sponsorizzazioni varie è lunghissima.

Il valore di tutto ciò è ignoto, ma il quotidiano La Repubblica ha osato fare una stima che si aggira oltre i 20 milioni di euro, altri invece hanno parlato di 67.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

Chi sono i social influencer?

Non si tratta semplicemente di un lavoro strapagato, ma di una fiorente azienda che in sostanza vende soltanto una persona, il suo modo di vestirsi e il suo modo di comunicare. Non vi stupirà di certo a questo punto sapere che è lei la regina indiscussa degli influencer dell’estate. Chiara Ferragni è prima nella classifica stilata in occasione della Milano Fashion Week (19-25 settembre) sui profili instagram dei più forti influencer del mondo della moda. La Ferragni con più di 500.000 interazioni doppia la seconda in classifica, la YouTuber Marzia Bisognin con il modico numero di 236.000 interazioni in media per ogni post. Terza classificata, Alice Campello, che registra circa 204.000 interazioni, e infine due profili creati da uomini: il quarto è Mariano Di Vaio con 196.000 interazioni per post e poi c’è il modello/ingegnere Pietro Boselli con circa 140.000 interazioni.

Dal Fashion allo Sport: quali sono i principali settori degli influencer?

I fashion influencer, ossia i profili Instagram più influenti della rete legati al mondo della moda, sono ormai capaci di orientare le decisioni di acquisto di un numero sempre più grande di consumatori: lanciano prodotti, contribuiscono in modo determinante ad aumentare l’awareness di un brand e soprattutto si prendono una fetta sempre più grande dei soldi che le aziende investono nel webmarketing e nella pubblicità.

Il meccanismo con cui una stella nasce e un’altra muore è una girandola, o meglio un caleidoscopio di strumenti e significati. Ci sono decine e decine di influencer meno noti, con profili al di sotto dei 100.000 follower, che sono pronti a scalare la classifica. Chissà se ce la faranno o se il loro lavoro quotidiano sui social non si rivelerà essere altro che una fatica di Sisifo.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

Nel fashion accade così, ma non è che nel calcio ormai il meccanismo di costruzioni delle strategie di marketing sia diverso. Questa estate 2018 ci ha regalato una grande prova di questo mutamento: l’ennesimo tripudio di follower, condivisioni e interazioni creato dall’annuncio del passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juve. Un tripudio di follower e naturalmente anche un gigantesco flusso di affari che ha permesso alla Juve di accrescere i gadget venduti e innalzare immediatamente il prezzo degli abbonamenti.

E voi cosa aspettate?

Nessuna azienda che voglia avere visibilità può ormai fare a meno di corteggiare gli influencer e di effettuare una campagna di marketing ben pianificata, sostenuta da un sito veloce, da buone pagine sui social e tanta attenzione al posizionamento nei motori di ricerca. Vale per i marchi famosi a livello nazionale ma vale anche per coloro che devono posizionarsi a partire dal proprio territorio, per quanto piccolo sia.

Possiamo creare per voi interessati campagne di social media marketing: richiedi subito una consulenza gratuita e prepareremo insieme un piano personalizzato capace di farvi notare anche dai più distratti.

Disponiamo di varie sedi, una di queste è la più innovativa web agency di Lucca.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!


Condividi
Potrebbe interessarti anche:
Campagna web marketing: ecco le opportunità che offre per un’azienda Agenzia digital marketing: quali sono i servizi che offre? Il marketing omnicanale e i suoi vantaggi per le aziende a cosa serve il marketing per un’azienda? Marketing strategico e operativo: quale è più adatto al tuo business?

    Vuoi saperne di più su MG Group Italia?

    Inviaci la tua richiesta e ti contatteremo nelle prossime ore.