, ,

Cos’è e come funziona la Fatturazione Elettronica 2019?

Fatturazione Elettronica 2019: documenti contabili di studio commerciale
Condividi

La fatturazione elettronica B2B, tra soggetti privati, è il nuovo sistema di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che enterà in vigore il  1° Gennaio 2019 e ci permetterà di eliminare le fatture cartacee e i costi annessi di stampa, invio e conservazione.

Come funziona la Fatturazione Elettronica?

Il 1° Gennaio 2019 scatta il nuovo obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti IVA.
In particolare il comma 909 prevede che vengano emesse esclusivamente fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi, e le relative variazioni, effettuate tra soggetti:

  • residenti,
  • stabiliti
  • identificati nel territorio dello Stato.

Per tale obbligo, gli operatori economici possono avvalersi di intermediari per la trasmissione delle fatture elettroniche, ferme restando le responsabilità del soggetto che effettua la cessione del bene o la prestazione del servizio.

Trasmissione Telematica

Per quanto riguarda gli scambi con operatori fuori dal territorio dello Stato, i soggetti passivi IVA devono trasmettere per via telematica all’Agenzia delle Entrate, i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazioni di servizi effettuate e ricevute, verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello stato, salvo quelle per le quali è emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse e ricevute fatture elettroniche.

La trasmissione telematica deve essere effettuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso o a quello della data di ricezione del documento comprovante l’operazione.

L’emissione di fatture con modalità diverse da quelle elettronica sarà considerata non emessa e come tale sarà sanzionata.

Per chi è obbligatoria la Fatturazione elettronica?

La fattura elettronica è obbligatoria per tutte le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato.
Nessun obbligo di emissione di fattura elettronica è previsto nel caso di cessioni o prestazioni di servizio rese nei confronti di non residenti, sia comunitari che extracomunitari.

Chi è esonerato dalla Fatturazione Elettronica?

Sono esonerati dall’obbligo di emissione della fattura elettronica, per espressa previsione normativa (art. 1 comma 3 del D.Lgs. 127 del 5 agosto 2015 così come modificato dalla legge 205 del 27 dicembre 2017 comma 909):

  • i soggetti passivi che rientrano nel così detto “regime di vantaggio” (art. 27 commi 1 e 2 del D.L. 98/2011)
  • i soggetti ai quali si applica il regime forfettario (art. 1 commi da 54 a 89 della Legge 190/2014).

Questi soggetti dovranno quindi continuare ad emettere fatture tradizionali (carta o pdf stampabili).

 

Fatturazione elettronica: cosa dice la legge?

Norma fatturazione elettronica

D.Lgs. 5 agosto 2015 n. 127 pubblicato nella Gazz. Uff. 18 agosto 2015, n. 190 e successive modifiche, aggiornato fino alla L. 27 dicembre 2017, n. 205. Trasmissione telematica delle operazioni IVA e di controllo delle cessioni di beni effettuate attraverso distributori automatici, in attuazione dell’articolo 9, comma 1, lettere d) e g), della legge 11 marzo 2014, n. 23.

Provvedimento Agenzia Entrate fatturazione elettronica B2B

Provvedimento 30 aprile 2018 Prot. n. 89757/2018

Regole tecniche per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato e per le relative variazioni, utilizzando il Sistema di Interscambio, nonché per la trasmissione telematica dei dati delle operazioni di cessione di beni e prestazioni di servizi transfrontaliere e per l’attuazione delle ulteriori disposizioni di cui all’articolo 1, commi 6, 6bis e 6ter, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127.

 

Hai bisogno di ulteriori informazioni sulla Fatturazione Elettronica e su come allineare la tua attività a questa normativa?

Richiedi subito una consulenza gratuita e scopri la via migliore da seguire.

Potrebbe interessarti anche:
Esci dalla Friendzone delle Vendite Mondo Digital: in arrivo gli smartphone pieghevoli Se sei un Imprenditore, il tuo vero business è il Marketing Le Social Crisis dei Luxury Brand Il valore del Mercato Digitale Italiano

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.