Come puoi sfruttare il web marketing se sei un avvocato?

Libreria di testi per Avvocati
Condividi

Non serve attendere il cliente, meglio andarlo a cercare: grazie a internet si può fare. Ecco i nostri consigli per gli avvocati

Si sa, in Italia di avvocati ce ne sono molti e anche se le procedure per praticare la professione sono diventate sempre più rigide, siamo ancora nelle prime posizioni al mondo per numero di legali; ce la battiamo con gli Stati Uniti che, come noi, hanno circa 40 professionisti ogni 100mila abitanti. Questo porta non solo ad un sovraffollamento ma anche ad una competizione molto più spietata rispetto ad altri Paesi; in un contesto come questo bisogna cercare di battere la concorrenza e i nostri avvocati non lo stanno facendo. Perché?

Basta una statistica a confermarlo: l’ 85% delle persone sceglie un avvocato grazia al passaparola: consiglio di amici, familiari, colleghi o altri avvocati. Negli USA il discorso è molto diverso: il 76% delle persone trova il suo avvocato sul web. I metodi di ricerca sono molti, ma il fattore comune è che il mezzo attraverso cui si informano gli americani è proprio internet.

Vi starete chiedendo come mai noi non lo facciamo; i motivi sono principalmente 2:

  • una prassi ormai consolidata per una professione molto radicata nel nostro Paese
  • la carenza di avvocati presenti online o comunque una presenza inefficace

Soltanto il 26% degli studi presenti su tutto il nostro territorio nazionale ha un sito internet e sfrutta il web marketing con risultati discreti; le relazioni con i clienti sono pressoché nulle quando sono il sale di una corretta attività online. Infine un ultimo dato: nel nostro Paese mancano i consulenti di marketing per questo settore, ne abbiamo sono 1 su 8-10mila professionisti. Negli Stati Uniti ce ne sono 1 ogni 270.

Se sei un avvocato, pensa a internet come il passaparola più grande del mondo: per questo è importante essere online e avere la giusta strategia per intercettare la propria clientela e non aspettarla passivamente.

Vediamo come muovere i primi passi o implementare le proprie strategie.

 

Social network e comunità

Le relazioni sono il pane quotidiano del marketing, e non c’è niente di meglio per creare relazioni se non creare una rete di contatti nella vostra comunità. Questa strategia può essere messa in piedi non soltanto presenziando ad eventi o cercando di essere attivi il più possibile nel luogo dove sorge il vostro studio; una comunità di persone interessate a quello che fate può essere costruita anche online. Il mondo miglior per farlo è attraverso il corretto utilizzo dei social media, strumenti potentissimi per relazionarsi con un pubblico anche molto specifico e interessato ai vostri servizi. All’interno dei vostri profili potete fornire informazioni utili per chi vi segue, risolvere i dubbi di chi è scettico in maniera rapida ed efficace. Il social media marketing è uno dei primi pezzi del puzzle per costruire la giusta presenza online.

La facilità di apertura di una pagina social è davvero alla portata di tutti; diverso il discorso quando si tratta di gestirla: in questo caso occorre pubblicare contenuti di un certo tipo e con una certa regolarità ed avere la massima attenzione alle richieste degli utenti.

 

Un buon sito, con contenuti chiari

Non esiste attività online se non c’è un sito internet di riferimento: questo sarà il luogo dove mostrare in maniera precisa e dettagliata chi siete e cosa fate. Nel caso di uno studio legale sarà fondamentale sottolineare in quale ramo siete esperti, di cosa vi occupate e perché lo fate meglio della concorrenza. L’importanza di un sito strutturato, con contenuti utili per le persone farà la vostra fortuna.

A partire dal sito è possibile sviluppare anche strategie di content marketing, attraverso l’apertura di un blog dove scrivere articoli molto specifici sul vostro lavoro; immaginate di farlo con l’intento di rispondere alle richieste della gente.

Il content marketing non si ferma al solo blog, ma riguarda anche altri strumenti, ad esempio email e newsletter. Attraverso l’invio di posta elettronica sarà possibile non soltanto allargare la conoscenza della vostra attività, ma anche cercare contatti molto profilati, che abbiano davvero interesse nel cercare un avvocato.

In ogni caso l’importante è il non parlare in termini troppo tecnici, le persone hanno bisogno di contenuti chiari e diretti, facilmente comprensibili; gran parte degli utenti spesso dà un’occhiata rapida ad una pagina web ed è in quei pochi attimi che dovremmo essere in grado di colpire la loro attenzione. Niente termini tecnici dunque, ma cercare il più possibile di entrare nella teste delle persone potenzialmente interessate alla vostra attività.

 

Annunci mirati

Non tutti però avranno bisogno nell’immediato di una consulenza legale, c’è infatti chi potrebbe avere bisogno di voi in futuro. Come fare ad intercettare questo tipo di domanda? La risposta sta nella pubblicità sui social networks; è possibile infatti creare annunci targettizzti che appaiano sulle home page delle persone e che pubblicizzino il vostro studio legale. Facebook Ads e LinkedIn Ads sono gli strumenti più utilizzati in questo senso, e vanno a colpire i potenziali futuri clienti. Queste campagne sono a pagamento, quindi bisogna progettarle al meglio per non sprecare risorse, tuttavia danno risultati molto soddisfacenti e sempre misurabili.

 

Avere un piano

Alla base di tutto questo lavoro da fare per essere presenti online c’è la strutturazione di un piano marketing; sì perché anche se siete avvocati è importante pianificare la vostra strategia di comunicazione. Un piano ben strutturato e flessibile per essere adattato alle varie situazioni che vi possano capitare è un arma da non sottovalutare, grazie a questo infatti potrete svolgere tutte le attività che abbiamo appena descritto in maniera molto più efficace.

Se è vero che solo un avvocato sa quali sono le problematiche più frequenti che interessano il suo pubblico e per questo è in grado di rispondere in maniera adeguata, è anche vero che è importante tradurre queste risposte in strategie di web marketing vincenti. Questo lavoro, a partire dalle conoscenze e dalle caratteristiche specifiche del professionista legale, può essere svolto in maniera perfetta da esperti in marketing e comunicazione sul web; solo questi ultimi sono in grado di comporre una strategia efficace a partire dai punti di forza di un avvocato, dalle sue esigenze e dai suoi obiettivi.

Grazie alla nostra esperienza decennale, che ci ha permesso di seguire molti studi legali, possiamo costruire insieme a te un piano strategico di marketing e comunicazione online per il tuo studio legale. Scopri di più su come possiamo aiutarti ad aumentare visibilità e clienti per il tuo studio >>

Se vuoi una consulenza gratuita su come poter sfruttare gli strumenti del web marketing per il tuo studio legale non esitare a contattarci!
Richiedi un contatto direttamente dal form che trovi in basso o chiama lo 0577 1516860
e sviluppiamo insieme una strategia perfetta per la tua attività!


Condividi
Potrebbe interessarti anche:
Siti web per avvocati e studi legali Google My Business e LinkedIn per il tuo studio legale Come puoi sfruttare il web marketing se sei un avvocato?

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.