Strategia di web marketing per studi fisioterapici

Mani di fisioterapista che eseguono un massaggio
Condividi

Tutti i passaggi da considerare per una presenza online efficace e che dia risultati importanti

 Continuando il nostro discorso sulle varie tipologie di business e su come queste possano sfruttare al meglio le possibilità del web, vogliamo soffermarci sugli studi medici, in particolare i centri fisioterapici. Si tratta di realtà molto importanti sia in città sia a livello locale, perché possono diventare punti di riferimento per molte persone che si trasformano poi clienti abituali. È evidente il fatto che ora più che mai, come accade in tutti i settori, anche gli studi medici devono adeguarsi al cambiamento nel modo di comunicare la propria attività. Sappiamo che il web ha ampliato le possibilità di fare marketing e comunicazione, per questo è necessario rimanere al passo con i tempi. Ma se siamo medici fisioterapisti e possediamo uno studio, quali sono le strategie che dobbiamo utilizzare per essere presenti online nel miglior modo possibile?

1. Analisi di mercato

La prima attività da svolgere è sempre orientata alla ricerca: dobbiamo conoscere il nostro mercato, il pubblico a cui vogliamo rivolgerci, dobbiamo sapere come lavora la concorrenza e dove possiamo batterla; dobbiamo quindi capire quali sono i nostri punti di forza e di debolezza per avere una forte consapevolezza della nostra azienda ed essere in grado di comunicare al meglio i nostri prodotti e servizi.

Su queste basi sarà poi importante provvedere alla stesura di un piano marketing per il web, articolato e strutturato, che abbracci gli strumenti più adatti al nostro business online. All’interno della nostra strategia, come studio fisioterapico alla prima esperienza online, individuiamo le basi da cui partire; innanzi tutto un sito ben fatto.

2. Il primo step

Se siete in procinto di essere presenti online con la vostra azienda, il primo passo è quello di aprire un sito internet. Le persone infatti si affidano sempre di più ai motori di ricerca per trovare ciò che le interessa, anche in ambito medico-sanitario. Il consiglio è quello di affidarsi a professionisti del campo della comunicazione online che con la loro esperienza sul campo sapranno come costruire un sito su misura per la vostra attività. La propria pagina web è il primo contatto che l’utente ha con te e ciò che fai: vorresti perdere clienti per un sito fatto male?

Anche se deciderai di affidare la realizzazione a grafici esperti, ti sarà utile sapere alcune delle caratteristiche fondamentali di un sito internet.

La cura nella chiarezza espositiva e dei contenuti, nella scelta di foto e video professionali, che colgano l’essenza del vostro lavoro (è importante nel caso di uno studio fisioterapico far vedere come avvengono i trattamenti) e nella strutturazione intuitiva delle varie sezioni da cui è composto il sito sono alla base di un progetto ben fatto.

Oltre a queste caratteristiche, una pagina web deve essere responsive, cioè adattabile alla lettura in tutti i dispositivi mobile; molta gente infatti consulta le informazioni da smartphone o tablet e il trend di crescita è costante, da non sottovalutare.

Per essere trovato dalle persone, un sito non può no rispettare le “leggi” della SEO, ovvero essere ottimizzato per i motori di ricerca; un sito SEO friendly avrà molte più possibilità di risultare tra i primi risultati delle ricerche degli utenti rispetto agli altri. La materia è complessa e in costante aggiornamento, in quanto Google modifica costantemente i suoi algoritmi. Anche in questo caso meglio puntare su un’ottimizzazione da esperti, l’argomento è delicato e può far svoltare la tua attività.

Contattaci per strutturare un piano promozionale ad hoc!

3. Non si può fare a meno dei contenuti

Strettamente collegato al sito internet, a completare il primo aspetto della vostra presenza online ci deve essere un blog. È importante averne uno aziendale, magari direttamente all’interno delle sezioni della vostra pagina web, in quanto il blog genera traffico verso il sito e viceversa. In poche parole gli utenti che fanno una ricerca specifica possono trovare le informazioni proprio in uno o più degli articoli pubblicati nel tuo blog. Nel caso della vostra attività di fisioterapisti, è importante informare i vostri potenziali clienti sulle ultime novità nel vostro settore e fidelizzare i clienti già acquisiti con consigli periodici o tecniche innovative. Ecco la doppia chance che offre un blog: informare su argomenti utili e fidelizzare per non perdere nemmeno un cliente.

Il blog, e il content marketing più in generale, attivano quel circolo virtuoso chiamato inbound marketing: in questo caso il contenuto di valore attrae gli utenti verso la vostra pagina web, nel caso in cui gli argomenti siano allineati con le richieste del target di riferimento.

4. I pregi dei social

Nella catena di attività, l’una collegata all’altra, per promuovere il tuo studio fisioterapico online, un altro tassello fondamentale è l’utilizzo dei social network. Questi ultimi sono efficaci per più di un motivo. Vediamo di elencare tutti i punti salienti nell’uso dei social media:

  • i social sono il luogo adatto a instaurare relazioni con i clienti
  • grazie ai contenuti postati sui social può aumentare la awareness del tuo brand, cioè la notorietà e la riconoscibilità del tuo marchio (in questo caso del tuo studio) nella mente delle persone
  • i social attraggono gente e creano community fidelizzate
  • sui social si può mostrare attraverso gli elementi visual chi siamo e ciò che facciamo
  • la customer care è costante grazie a questi strumenti e se gestita bene aumenta la customer satisfaction
  • i social hanno danno la possibilità di creare annunci a pagamento, targettizzati per la tua audience (ad esempio attraverso Facebook Ads o LinkedIn Ads)
  • sui social puoi pubblicizzare in maniera semplice ed efficace gli eventi che organizzi, le conferenze, gli incontri all’interno del tuo studio e promuovere le promozioni che decidi di attivare

5. Email marketing

Costruire un’efficiente campagna email può essere decisivo in molti frangenti ed è applicabile a tutti i tipi di business: non dimentichiamoci che milioni e milioni di utenti controllano costantemente le loro caselle di posta su smartphone e tablet in ogni momento e ovunque si trovino, senza perdersi mai un messaggio grazie alle notifiche dei dispositivi mobili. Ecco perché non devi commettere l’errore di giudicare la posta elettronica uno strumento superato; inoltre nel caso di uno studio come quello di un fisioterapista le email possono essere utili per inviare coupon e buoni sconto.

6. Crea un database e monitora i risultati

Una grande mano per la tua attività online te la può fornire l’utilizzo di un database o di un software gestionale, un CRM, con il quale gestire i rapporti con i tuoi contatti. Newsletter periodiche e mailing list poco invadenti, come sempre molto utili per gli utenti, con attenzione verso le ricorrenze (per il compleanno e le festività è sempre una buona pratica fare gli auguri), sono una strategia spesso molto utile per la propria attività.

Infine non dimenticarti mai di controllare i risultati delle tue attività promozionali su internet per avere sempre una visione d’insieme del tuo marketing online.

La nostra agenzia web ad Arezzo può coprire tutti gli aspetti della tua comunicazione: dalla realizzazione del sito per il tuo centro fisioterapico alla creazione di CRM, passando per le campagne social e l’invio di email. Se vuoi lanciare la tua impresa online non esitare a contattarci, anche telefonicamente allo 0577 1516860, e ti offriremo una consulenza gratuita per aiutarti a far crescere il tuo studio fisioterapico!


Condividi
Potrebbe interessarti anche:
15 strategie di marketing low cost Strategia di web marketing per studi fisioterapici

    Vuoi saperne di più su MG Group Italia?

    Inviaci la tua richiesta e ti contatteremo nelle prossime ore.