, ,

Realizza una strategia Local SEO imbattibile in 3 mosse

Scacchi bianco e Neri
Condividi

Guida definitiva per attirare i clienti più vicini al tuo business grazie alla geolocalizzazione e alla Local SEO

L’aspirazione di ogni azienda che lancia un sito web su Internet è di aumentare la propria visibilità e di attirare nuovi clienti potenziali. Tipicamente l’obiettivo è scalare i risultati dei motori di ricerca con strategie SEO d’impatto ed essere raggiunti da quanti più utenti possibile su scala globale. Nonostante sia un’ambizione ammirabile, è anche il motivo per cui molte aziende falliscono nel realizzare il loro progetto.

Mirare a un target mondiale o nazionale non è quello che serve ai business di piccola e media entità. Il target migliore a cui puntare nella costruzione iniziale della propria visibilità online è quello locale, composto dai consumatori che vivono e lavorano nelle vicinanze dell’azienda. È qui che entra in gioco la geolocalizzazione e la Local SEO.

La Local SEO offre opportunità incredibili per farti trovare dagli utenti giusti, aumentando le tue possibilità di comparire fra i primi risultati di ricerca relativi alla tua zona. Incrementare la brand awareness locale ti permette di emergere come leader del settore nell’area geografica di tua competenza e ti dà un vantaggio concreto sui principali competitor. Le sue dinamiche funzionano in modo completamente diverso dalle strategie SEO ordinarie, e per questo pone nuove sfide per le aziende che decidono di intraprendere questa strada verso il successo.

Ecco perché abbiamo deciso di realizzare una guida completa alla Local SEO a supporto di tutti i business che vogliono beneficiare dell’indicizzazione geolocalizzata sui motori di ricerca. Partendo dall’analisi delle caratteristiche peculiari per arrivare alle tecniche consigliate dagli esperti, scopriamo cosa ti serve per costruire una strategia Local SEO vincente.

Cos’è la Local SEO?

La Local SEO è basilare per le attività con una stretta connessione con il territorio, ma anche altri tipi di aziende possono beneficiarne. Prima di mettere in atto una campagna di Web Marketing pianificata, però, è fondamentale comprendere cos’è la Local SEO e se è la scelta giusta per il tuo business.

Analizziamo l’espressione Local SEO. L’acronimo “SEO” è un abbreviazione di Search Engine Optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. Con questa sigla si indicano le strategie volte a potenziare il proprio rank, incrementando il posizionamento nelle pagine dei risultati e di conseguenza il numero di visite sul sito web. L’aggettivo “Local” qualifica il tipo di strategia SEO di cui ci vogliamo occupare, cioè una strategia mirata verso un’area geografica limitata.

Come qualsiasi strategia SEO, la Local SEO ha l’obiettivo di aiutare i business a ottimizzare le performance dei siti web in modo che riscuotano risultati migliori nei motori di ricerca, ma presenta fondamentali differenze con la SEO generica. Mentre le tecniche SEO standard puntano alle parole chiave più popolari del settore, la Local SEO si basa su keyword geo-modificate. Invece di ottimizzare il sito web per termini generici a livello nazionale, la Local SEO prende in considerazione solo regioni, città o località circoscritte. Questo significa un’ottimizzazione per parole chiavi più specifiche, limitate a luoghi precisi.

Solitamente le strategie di Local SEO permettono di posizionare il sito web aziendale sui motori di ricerca in riferimento a una combinazione di parole chiave settoriali e nomi di città. È sempre possibile puntare a più luoghi allo stesso tempo se l’azienda ha sedi multiple, semplicemente elaborando strategie parallele per le stesse parole chiave associate a nomi di luoghi diversi.

Per sua natura, la Local SEO è la scelta ideale per i business confinati in un’area circoscritta. Non possono farne a meno le attività professionali che prevedono un contatto diretto con i consumatori e che richiedono loro di trovarsi abbastanza vicino da recarsi fisicamente nella sede aziendale, o al contrario da essere raggiungibili nelle loro case per usufruire dei servizi offerti. Un esempio sono le consumazioni nei ristoranti, gli acquisti nei negozi fisici, le opere di manutenzione presso le imprese edili, così come le consulenze presso gli studi medici e gli uffici professionali. Ma le potenzialità della Local SEO non si limitano a questo, e possono portare vantaggi anche alle attività slegate dal territorio che vogliono aggirare la concorrenza, emergendo nel mercato locale invece del più competitivo mercato nazionale.

Se ritieni che il tuo business possa trarre benefici dall’indicizzazione geolocalizzata, allora continua a leggere per scoprire come realizzare una strategia Local SEO vincente in sole tre mosse.

Costruisci la tua strategia Local SEO da zero

Creare una strategia SEO è un processo multidimensionale molto complesso. Nuove tecniche vengono introdotte e modificate costantemente per restare al passo con le ultime tendenze web. Neanche gli esperti sono sempre d’accordo fra loro, dividendosi tra chi preferisce correre rischi e chi si affida ai soliti vecchi principi. Per questi motivi a volte è difficile capire da dove iniziare.

Ecco quindi che abbiamo deciso di venire incontro alle necessità degli utenti, indicando un sistema semplice e progressivo per attirare nuovi clienti online con la Local SEO. Vediamo in cosa consiste passo dopo passo.

  1. Getta le basi della tua strategia Local SEO

La prima cosa da fare per realizzare una strategia Local SEO efficace è costruire delle fondamenta robuste. In altre parole, è necessario fare quel lavoro di base per farsi trovare facilmente sul web. Assicurati che il tuo sito sia aggiornato per la navigazione mobile da smartphone e tablet, cioè che supporti un design responsivo in grado di adattarsi al dispositivo su cui è visualizzato.

Questa fase è fondamentale perché non sempre i clienti potenziali cercano il tuo business dal loro computer desktop. Sempre più spesso gli utenti navigano su Internet in mobilità, usando il cellulare per cercare le informazioni nel momento in cui ne hanno bisogno. Il design responsivo rende l’esperienza di navigazione fluida e piacevole su qualsiasi dispositivo usino gli utenti. Se il sito web è inutilizzabile su uno schermo di piccole dimensioni, gli utenti si rivolgeranno alla concorrenza.

Quando hai sistemato l’usabilità del sito, rendilo facilmente rintracciabile. Per farlo, costruisci la tua presenza sui portali di recensioni popolari nel tuo settore. Ogni profilo è un’occasione per dimostrare il tuo valore sotto forma di commenti dei consumatori.

Alcune delle piattaforme di recensioni più famose sono Google My BusinessYelp e Bing Place for BusinessScegli le categorie corrispondenti alla tua attività, aggiungi indirizzi e numeri di telefono, specifica gli orari di apertura e carica fotografie di qualità professionale. I siti di recensione migliorano il tuo rank per il posizionamento sui motori di ricerca, ma sono dei piccoli motori di ricerca a loro volta, e creare profili accurati ti aiuta a farti notare dal loro pubblico.

  1. Ottimizzazione On-Site

Poste le fondamenta, è il momento di curare le pagine del sito web per migliorare il tuo rank in relazione alle parole chiave locali. Una buona strategia Local SEO non può fare a meno di una solida struttura web. Le tecniche di ottimizzazione che agiscono direttamente sul sito sono conosciute come SEO “On-Site” oppure “On-Page”. Il loro obiettivo è rendere il sito più attraente per i motori di ricerca, così da generare un maggiore traffico spontaneo in entrata.

Il principio da seguire nell’ottimizzazione On-Site è la chiarezza. Dividi i prodotti e i servizi che offri in sezioni tematiche o individuali su pagine separate. Indica in modo consistente il nome del business, l’indirizzo e i recapiti telefonici. Puoi farlo a fondo pagina e nel modulo dei contatti. Questo accorgimento non solo stimola i clienti a contattarti, ma mostra ai motori di ricerca che la tua attività è rilevante per le ricerche di termini locali.

Scrivi contenuti web che includano in modo naturale le parole chiave rilevanti e la tua posizione. Scegli URL contenenti le keyword e i luoghi di tuo interesse. Indica gli stessi luoghi e termini nelle meta tag del codice HTML del sito. Inserisci le foto del tuo team e il tuo logo aziendale, rinominando i file delle immagini con le parole chiave geolocalizzate che stai cercando di indicizzare. Infine incorpora la mappa dell’area in cui ti trovi usando Google Maps.

  1. Link Building locale

L’ultima cosa da fare è raccogliere menzioni che rimandino alla tua attività. Con menzioni si intendono i riferimenti al nome, all’indirizzo o al numero di telefono della tua azienda inseriti su siti web esterni, con o senza link. Maggiore è il numero delle menzioni, più autorevole apparirai agli occhi dei motori di ricerca.

Per costruire nuove menzioni puoi seguire varie strade: registrarti su directory specializzate nella raccolta di menzioni aziendali, pubblicare comunicati stampa e articoli redazionali su piattaforme locali o scrivere Guest Post su blog e testate della tua zona. Analizza il comportamento dei competitor per individuare i siti web disposti a includere menzioni. Costruire link è un processo che dà risultati a lungo termine, quindi occupati di un paio di menzioni al giorno in modo continuativo per vedere il rank aumentare costantemente col passare dei mesi.

Seguendo questi consigli la tua strategia Local SEO avrà successo. Concentrati sul costruire una base solida, ottimizzare le pagine web e creare link regolarmente, e i risultati non tarderanno ad arrivare. Se vuoi garantirti un ottimo ritorno sull’investimento, puoi chiedere il supporto della nostra web agency. Grazie alla nostra forte presenza sul territorio nel centro Italia e alla nostra esperienza con le realtà locali, offriamo servizi SEO affidabili e sicuri: il nostro team di esperti svilupperà la campagna migliore per esprimere il potenziale del tuo business.

Contattaci subito per avere una consulenza personalizzata per la tua azienda >>

Potrebbe interessarti anche:
Se sei un Imprenditore, il tuo vero business è il Marketing Le Social Crisis dei Luxury Brand Come promuovere la tua Azienda 5 motivi per puntare sull’Influencer Marketing nel 2019 I più interessanti Insight sui consumatori del 2018

Richiedi una Consulenza Personalizzata, senza impegno.

Compila il form e un consulente dedicato ti contatterà nelle prossime ore.